Home » Rio Ferdinand duro su Di Francesco: “Roma ridicola ad Anfield”
News

Rio Ferdinand duro su Di Francesco: “Roma ridicola ad Anfield”

La leggenda dello United non ha nessun dubbio su chi sia il chiaro responsabile della disfatta romanista di Anfield.

Si è parlato dello strapotere attuale di Momo Salah, delle trappole di Klopp, e delle difficoltà di giocare una partita del genere ad Anfield. C’è chi però ha le idee molto più chiare sulla pesante debacle romanista in quel di Liverpool.

Parliamo della leggenda del calcio inglese e del Manchester United Rio Ferdinand. L’ex centrale difensivo, uno dei più dotati della propria generazione, non ha usato mezzi termini per descrivere l’atteggiamento tattico della Roma proposto l’altra sera. A BT Sport ha rilasciato queste inequivocabili dichiarazioni:

“Credo sia ridicolo il modo in cui la Roma si è presentata ad Anfield. Come è stata schierata? Sembravano tattiche scolastiche! Forse Di Francesco non ha avuto tempo di vedere le partite del Liverpool di questa stagione, come portano il pressing e come verticalizzano. Non c’è mai stata pressione sulla palla da parte dei giocatori della Roma, i difensori sono lenti e hanno sofferto sempre. In pratica Di Francesco si è consegnato al Liverpool. Si è messo completamente nelle loro mani. Ha grandissime responsabilità per quanto successo stasera. Poche volte capita di addossare tutte le colpe a un allenatore per una prestazione insufficiente di una squadra. Oggi ha letteralmente abbandonato i suoi giocatori per come li ha schierati”.

Un pensiero chiarissimo quello di Ferdinand, che getta un po’ di ombre rispetto alla proverbiale meticolosità tattica dei tecnici italiani. A Di Francesco non rimane ora che costruire un altro miracolo all’Olimpico. Per far cambiare idea all’ex calciatore inglese, e dare nuova vita al grande sogno.

GUARDA ANCHE:

5 COSE CHE NON SAPETE SU MOHAMED SALAH 

IL PADOVA TORNA IN SERIE B E FESTEGGIA COSI’…

BUFFON VS BENATIA E IL LANCIO DEI… FRUTTINI

 

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento