Home » I migliori non convocati per Russia 2018
News Storie Mondiali

I migliori non convocati per Russia 2018

La prima cosa che fa discutere dei Mondiali sono le convocazioni. Ogni quattro anni arrivi alla comunicazione delle liste che c’è da mettersi le mani nei capelli all’idea che tanti talenti siano esclusi dalla competizione, vuoi perché alcune squadre ne hanno così tanti che non sanno dove metterli e vuoi perché certi allenatori amano vivere di idee piuttosto discutibili (vedi chi non trova una collocazione tattica a Nainggolan nel Belgio). Così in un unico foglio abbiamo deciso di mettere tutti gli esclusi eccellenti di Russia ’18, e non sono pochi.

I FRANCESI – La Francia ha fatto letteralmente stragi. Se portiamo al Mondiale una Francia B dei non convocati non è escluso che loro possano arrivare in fondo. Karim Benzema è il nome eccellente, ma non la novità, da anni è escluso dal giro per il caso-Valbuena. Ma poi Deschamps ne ha fatti fuori parecchi: Dimitri Payet out, fuori anche Lacazette, escluso il pagatissimo difensore del City Laporte. A confronto i vari Rabiot, Coman e Martial sembrano quasi esclusi di secondo piano, ma capite bene che tutti questi ragazzi farebbero i titolari quasi ovunque.

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento