Home » Il Bomber della Domenica: Tieni duro Loris, che in cima è pieno di figa
Bomber della settimana

Il Bomber della Domenica: Tieni duro Loris, che in cima è pieno di figa

"Il peggio deve ancora venire" ha sentenziato la leggenda connazionale Oliver Kahn descrivendo ciò che aspetta Loris Karius nei prossimi tempi. Noi però, caro Loris, sappiamo che in cima alla tua salita troverai un mare di figa. Forza allora!

Questo nome ha improvvisamente riempito le cronache calcistiche delle ultime ore. La finale di Kiev ha reso, suo malgrado, Loris Karius il calciatore più celebre (o famigerato) al mondo.

Il tedesco classe 1993 si era messo in mostra all’inizio della carriera difendendo fino al 2016 la porta del Mainz. A quel punto su di lui si è fiondato il Liverpool, da tempo in cerca di un degno portiere, speranzoso di aggiudicarsi l’ennesimo potenziale erede di Neuer. E il cammino di Loris, con la campagna europea di quest’anno, sembrava ben avviato. Almeno prima della folle notte di sabato, che ha bruscamente messo tutto in discussione.

Il suo vero dono nella vita però non è quello di sapersi destreggiare tra i pali. Ma è un altro, ed è fantastico. Karius è un collezionista seriale di modelle bionde di Instagram. La sua è una vera e propria missione di conquista. Sappiamo quanto ormai i social ci abbiano avvicinato, purtroppo solo col pensiero, a una moltitudine di splendide ragazze salite alla ribalta proprio grazie a questi nuovi canali (pensiamo alla nostra Ludovica Pagani).

Ebbene, Loris non si limita solo a “seguirle”, ma le raggiunge pure. In pochi mesi ha infatti fatto tripletta conquistando nell’ordine:

Pamela Reif

Annelie Alpert

Ianthe Rose

Qui siamo prossimi all’Olimpo, e Loris Karius è un tedoforo di livello sublime. Trovare giovani portieri all’altezza della tradizione delle grandi scuole europee è ormai un’impresa, anche in questo caso forse vana. Sempre più talenti invece si stanno specializzando in quest’altro tipo di “prese”. Che dire, il gioco deve pur sempre evolversi.

Karius, da oggi noto come “Yashin della sorca”, deve ripartire da qui, consapevole di un destino già parecchio benevolo nei suoi confronti. Come non bastasse, pochi giorni prima della finale, il portiere aveva ricevuto un commento a una sua foto, sempre sull’amato Instagram, dalla celebre pornostar Mia Khalifa: “è lui il premio – scrive lei- perché…”

Che gli fai alle donne Loris! Magari la prossima volta, anche se non è una bionda, butta un occhio pure su Benzema.

GUARDA ANCHE:

La sveltina di SuperPippo
Con i migliori 11 spagnoli esclusi si potrebbe vincere il Mondiale
In alto le sopracciglia! Carlè ha già scelto il suo Top Player…

 

 

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento