I 5 numeri 10 più strani del Mondiale 2018

MONDIALE NUMERI 10 – Il Mondiale di Russia 2018 si avvicina sempre più e ormai mancano pochissimi giorni all’inizio. Tra le altre cose, le compagini coinvolte hanno già avuto modo di comunicare gli aspetti più tecnici a livello di gioco, tra cui quello dei numeri di maglia. E, si sa, nel calcio il numero più importante resterà sempre il 10, sinonimo di fantasia e di classe. Non tutti però possono essere come Messi e Neymar, anzi: tra i tanti giocatori che indosseranno questo numero prodigioso molti saranno onesti mestieranti. Ne abbiamo scelti cinque, abbastanza rappresentantivi, per rendere meglio questo particolare aspetto del discorso.

I 5 numeri 10 più strani del Mondiale di Russia 2018

In questa mini-lista è davvero impossibile non inserire, a prescindere, il numero 10 dell’Arabia Saudita, Nazionale che torna a partecipare a un Mondiale dopo l’esperienza di Corea e Giappone 2002. Nello specifico parliamo di Mohammad Al-Sahlawi, calciatore 31enne che arriva al momento più importante della carriera dopo aver passato una vita intera nel campionato saudita. La squadra con cui vanta più presenze? L’Al Nassr (compagine allenata in passato anche da Fabio Cannavaro), per cui ha giocato quasi 150 partite. Al-Sahlawi ai più dirà poco ma può vantare grandi numeri con la Nazionale saudita, dato che in 33 presenze ha segnato 28 gol.  PASSA AL PROSSIMO

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti