Home » CR7 alla Juve? Mark Lenders non ci sta e minaccia: “Vado via”
News

CR7 alla Juve? Mark Lenders non ci sta e minaccia: “Vado via”

L'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus potrebbe far partire il talento giapponese Mark Lenders invidioso del portoghese

Cristiano Ronaldo alla Juve fa sognare i tifosi. In attesa di conferme o smentite, i quotidiani sottolineano come anche nello spogliatoio bianconero ci sia entusiasmo. Ma non tutti sono contenti: Mark Lenders, noto attaccante giapponese della Vecchia Signora, non l’ha presa benissimo.

LA CARRIERA DI MARK LENDERS

Cresciuto in Giappone, ha indossato le maglie di Muppet e Toho, prima di trasferirsi a soli 20 anni in Italia per cercare fortuna. Convince subito la Juve a puntare su di lui, ma il fisico da scaricatore di porno costringe la società di Agnelli a mandarlo in serie C a farsi le ossa, precisamente nella Reggiana. Tra una sigaretta (che nasconde nei risvolti delle maniche) e una lasagna, Lenders porta i suoi a un’inaspettata promozione. La Juve capisce che è il momento di portarlo in prima squadra, ma con Allegri non è mai scoccata la scintilla. Il tecnico livornese gli ha sempre preferito Dybala e Higuain.

ARIA DI ADDIO

Ora CR7 potrebbe essere l’ultima goccia. Il nipponico si sente ai margini del progetto e minaccia di andar via. Il suo agente Mino Raiola ha già preso contatti coi migliori club europei e promette di fargli triplicare l’ingaggio. “30 mln a CR7? Mark ne merita il doppio”, ha tuonato il procuratore campano. Nel frattempo il giocatore è in vacanza a Formentera e sta partecipando ad un torneo di beach soccer con Bobo Vieri che ha già dichiarato: “Tranquilli, lo consolo io”, dopo avergli presentato qualche ex veline e avergli fatto bere una decina di mojito. Insomma, non è vero che Ronaldo fa sognare tutti.

Pickford eroe d’Inghilterra dopo il rigore parato a Bacca. Il suo segreto? Sapeva già tutto

 

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento