Home » Tifoso inglese scomparso da 6 giorni ritrovato in hotel completamente ubriaco
News

Tifoso inglese scomparso da 6 giorni ritrovato in hotel completamente ubriaco

Questo tizio inglese rischia seriamente di aggiudicarsi il titolo di MVP del Mondiale. Si chiama Douglas Moreton e arriva da Bristol. Giorni fa era salito all’onore delle cronache britanniche per una storia “strappalacrime”. Una volta arrivato in Russia per assistere alla partita Inghilterra-Panama si era accorto di aver dimenticato i biglietti in patria. In extremis alcuni operatori dei media inglesi, preso a cuore il “dramma” del curioso personaggio, erano riusciti a trovare una soluzione.

Questo però non è nulla in confronto a ciò che sarebbe accaduto pochi giorni più tardi. Douglas infatti scompariva in territorio russo il 6 luglio scorso. L’uomo, non solito a portare con sé il cellulare, faceva da quel giorno completamente perdere le proprie tracce e pensare tutti al peggio.

A dare l’allarme il nipote di Douglas che, come riporta il Sun, aveva immediatamente denunciato la scomparsa dicendo che dal suo albergo di Samara, ultimo luogo in cui era stato visto, lo zio non aveva mai raggiunto Mosca in treno come da programma. A quel punto prendeva quindi il via una massiccia operazione di ricerca, fino a ieri senza risultati.

Ma il signor Moreton intanto aveva deciso di entrare nella storia, rivivendo di fatto la trama del primo episodio della saga di “Una notte da leoni”. Ricordate cosa successe al protagonista e futuro sposo Doug, giusto? Ebbene il Doug inglese ha passato presumibilmente gran parte dei 6 giorni in questione ubriaco in una camera d’albergo di Mosca, nel quale poi è stato ritrovato dalle autorità russe in un “forte stato d’intossicazione da alcol”.

Che dire, tutto bene quel che finisce bene. E finalmente anche il nostro eroe, come i suoi beniamini, “is coming home”.

GUARDA ANCHE:

Valentina e quell’improvvisa voglia che ti viene di seguire il Cagliari…
Il capolavoro di Yuri Cortez, vero eroe di Croazia-Inghilterra
FIGA TIME: All’improvviso Pavard, il MILF Hunter che non t’aspetti

 

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento