Follie scozzesi. McGowan in campo con la cavigliera elettronica

Ormai la tecnologia ha invaso il calcio, pensiamo a VAR e Goal Line Technology, ma qualcosa del genere era davvero difficile aspettarselo. Nel campionato scozzese da poco iniziato, s’è visto qualcosa di davvero inedito e curioso.

Il 31enne centrocampista del Dundee United Paul McGowan è sceso in campo per la prima giornata di Scottish Premier League con il St. Mirren “indossando” una cavigliera elettronica.

Il calciatore scozzese è stato infatti recentemente condannato per lo sputo a un buttafuori in un locale di Dundee. Il mite Mc Gowan dovrà svolgere lavori socialmente utili e, appunto, indossare una cavigliera elettronica per due mesi, in modo che la polizia possa monitorare i suoi spostamenti. Pena tutto sommato contenuta considerando che dal 2010 questa è per lui la quinta condanna penale. Un Lord.

Oltre a dover giocare dunque con questo particolare aggeggio elettronico sotto al calzettone, Paul non potrà invece disputare le prossime partite serali, in quanto non potrà abbandonare il domicilio dalle 19 alle 7.

Questa, lo confidiamo, sarà davvero difficile da battere…

GUARDA ANCHE:

L’incredibile biografia di Pennant: Sesso a tre con Cole e….. Monopoly
CHE FINE HANNO FATTO – Andrea Russotto e le promesse non mantenute
Le Immagini del VAR? Da quest’anno finiscono sul maxischermo

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti