Home » Europa League, che spavento! Guardalinee colpito da una lattina di birra (VIDEO)
News

Europa League, che spavento! Guardalinee colpito da una lattina di birra (VIDEO)

Guardalinee colpito da una lattina di birra durante il terzo turno preliminare di Europa League tra Sturm Graz e Aek Larnaca. Ecco il video del fattaccio

Guardalinee colpito da una lattina di birra, è successo in Europa League durante la partita del terzo turno preliminare Sturm Graz Aek Larnaca.

Leggi anche: Santi Cazorla infortunio alle spalle e la presentazione al Villareal è magica (VIDEO)

GUARDALINEE COLPITO DA UNA LATTINA DI BIRRA DAI TIFOSI DELLO STURM GRAZ

È accaduto al 77′ di gioco del match. Durante un calcio d’angolo degli ospiti, dalla tribuna è stata lanciata una lattina di birra che ha colpito in volto il povero guardalinee. Il malcapitato è crollato a terra con la faccia sanguinante. I medici dello Sturm Graz sono subito intervenuti fasciandogli la testa e accompagnandolo fuori dal terreno di gioco. Il match è poi proseguito normalmente ed è terminato 0-2 in favore dell’Aek Larnaca. Adesso lo Sturm rischia grosso, probabile una sanzione esemplare da parte della Uefa.

Leggi anche: Squadra che vince non si cambia: l’assurdo record del Tottenham

EPISODI PASSATI

Non è la prima volta che dagli spalti vengono lanciati oggetti contundenti. Nel 1998 Dino Baggio fu addirittura colpito da un coltello durante un Wisla Cracovia Parma. Il centrocampista fu fortunato perché venne colpito dal manico che gli procurò comunque un taglio sulla nuca. Sarebbe potuto essere meno fortunato. Nel 2005 invece durante un derby di Champions Inter Milan, Dida fu colpito alla spalla da un petardo lanciato dalla curva nerazzurra. Il giocatore fortunatamente non subì conseguenze, ma casualità da quel giorno non è stato più lo stesso. Da miglior portiere della Serie A a paperone del calcio italiano il passo è stato breve. Coincidenze? Io non credo, direbbe qualcuno. Un episodio simile è accaduto nella scorsa stagione durante Benevento Crotone ma questa volta la vittima è stata Puggioni.  Sempre in Austria, nel 2008, durante il derby Rapid contro Austria Vienna, un petardo scoppiato vicino al portiere George Koch gli causò gravi danni all’udito tanto da costringerlo a lasciare il calcio.

Leggi anche: La Rai salva 90° minuto ma occhio alla concorrenza…

https://www.youtube.com/watch?time_continue=7&v=ZYT4x6vhxso

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento