Ora ci siamo. Silvio Berlusconi è davvero pronto a tornare nel calcio

Quella che sembrava una semplice voce è prima diventata un’ipotesi concreta, e ora si appresta a prendere realmente forma. Silvio Berlusconi si prepara a tornare nel mondo del calcio acquistando il Monza.

E ora che la trattativa entra nel vivo spuntano alcuni particolari. Già è in corso la cosiddetta due diligence, ed entro la fine di settembre potrebbero arrivare le firme ufficiali.  Secondo l’edizione on line di Libero al centro del progetto ci sarebbe la ristrutturazione dello Stadio Brianteo con il ritorno alla capienza di 18500 posti, seguita da un’espansione che vedrà la costruzione di aree commerciali e di un centro sportivo all’avanguardia.

In città sta crescendo l’euforia, anche se per il momento il Monza deve far fronte alla realtà che dice Lega Pro. Al fianco di Berlusconi ci sarà ancora una volta Adriano Galliani, in passato già dirigente della società brianzola. Niente Ibiza con Borriello e Cassano dunque, ma la sorpresa di fine estate arriverà comunque.

A poco più di un anno dalla tribolatissima cessione del Milan, che sembrava poter segnare la parola fine nell’epopea calcistica berlusconiana, ecco dunque l’ennesimo colpo di scena targato Silvio. L’obiettivo è quello di portare il Club per la prima volta in Serie A, anche se per stessa ammissione di Galliani gli stimoli al progetto sarebbero di natura romantica.

Il nome della squadra comincia per M, e le lettere sono sempre cinque. La dimensione dei due Club però è giusto un pelo diversa. Vedremo se tra qualche anno Berlusconi e Galliani potranno sedere ancora una volta a San Siro, ma da avversari.

Per dirla alla milanese. Roba de matt.

GUARDA ANCHE:

Piatek e godetene tutti
CHE FINE HANNO FATTO – Nello Russo, un gol da meteora
Patrick Cutrone, un “Pungiglione” in Blanco?

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti