Home » L’Equipe: “Balotelli peso extralarge”. La risposta di Super Mario è EPICA (FOTO)
News

L’Equipe: “Balotelli peso extralarge”. La risposta di Super Mario è EPICA (FOTO)

Balotelli peso

“Balotelli peso extralarge da 103 kg”, questa la frase che ha fatto davvero incazzare Super Mario, già subissato di critiche dopo la brutta prestazione in Nazionale contro la Polonia. Questa volta Balo ha risposto con ironia con una storia su Instagram.

LEGGI ANCHE – Highlander Eto’o: il suo gol è da cineteca (VIDEO)

BALOTELLI PESO EXTRALARGE

Tutto è partito dalla popolare rivista francese l’Equipe, che non solo ha parlato di un peso spropositato per un atleta ma anche scritto di una presunta multa che il Nizza gli avrebbe inflitto. Un’indiscrezione che pareva aver trovato conferma nelle parole del presidente Jean-Pierre Rivère che aveva dichiarato: “Trattiamo tutti i giocatori allo stesso modo e lui si è messo fuorigioco da solo”. Insomma che Super Mario fosse una buona forchetta lo si era capito dalle sue storie sui social, ma addirittura da arrivare a pesare quanto un lottatore di sumo pareva troppo strano. Di fatto lui non ha perso tempo per rispondere con due Stories su Instagram.

LEGGI ANCHE – Gli effetti di Ronaldo sulla gente: la vendita delle maglie di CR7 è mostruosa

SUPER MARIO CICCIOTELLI

Nella prima argomenta: “Io multato per sovrappeso? 1- Guardate che fisico che ho! Già mi fa ridere sentir parlare di sovrappeso. 2 – Ora andate a f*** con le vostre c*** aggiuntive ed inventate! Multato addirittura ora? Chiunque l’abbia scritto è giusto perda il lavoro”. Una risposta turbolenta, in pieno stile Balotelli, contro questa presunta fake news. Che il giocatore piaccia o no, che sia simpatico o meno, va ammesso che la seconda stories è epica. “Mi sono appena fatto questo selfie! Così dubbi smentiti” ha scritto l’attaccante con tanto di fotomontaggio che lo ritrae in formato XXXL. Una risposta scherzosa che ha divertito i più. L’attenzione mediatica di cui gode l’ex Milan è un caso da studiare. Peccato che in campo non sia così brillante come sui social.

LEGGI ANCHE – Ma che C fai qui? Bomber Castaldo, la Casertana e una missione da compiere