Home » Man UTD, Martial e Mourinho ma quanto ti costano?!
News

Man UTD, Martial e Mourinho ma quanto ti costano?!

Martial e Mourinho stanno pian piano prosciugando le casse del Manchester United grazie a bonus e richieste particolari che costano milioni di euro

Il Manchester United è il club più ricco al mondo, ma Martial e Mourinho rischiano di prosciugare tutte le casse della proprietà a stelle e strisce. Ovviamente scherziamo, ma neanche troppo.

Dionicio Farid il giocatore fantasma della Juve che ha creato la bufala del secolo

MARTIAL E MOURINHO COSTANO SEMPRE DI PIÙ

Quanto è costato l’attaccante francese allo United? 50 mln? 80? In realtà nessuno lo sa con certezza, si pensa che la cifra base che i Red Devils hanno pagato al Monaco tre anni fa è stata di 50 mln che coi bonus potrebbe salire fino a 80. Difatti il gol di Martial al Newcastle, che ha salvato la panchina di Mourinho, ha fatto felice il tecnico portoghese, di meno la società che ha dovuto pagare il primo bonus di 10 mln. Infatti, è scattata l’opzione legata alle 25 reti in Premier League. Se il francese raggiungesse la stessa cifra anche in Europa scatterebbe il secondo bonus di 20 mln (e si raggiungerebbero i fatidici 80 mln). Un bell’affare per il club del principato.

Nadal campione dal cuore d’oro: spala il fango a Maiorca dopo l’alluvione

Non solo Martial, anche lo Special One costa tanto allo United. Infatti Mou è l’allenatore più pagato al mondo con ben 26 mln netti guadagnati all’anno. Davvero un’enormità che Allegri, ad esempio, ne guadagna 11. Oltre allo stipendio da nababbo, il tecnico si fa pagare dalla società anche l’hotel a 5 stelle nel centro di Manchester che costa quasi 700 euro a notte. Questa scelta in stile Al Capone, è costata in due anni 564mila euro totali. Che dire? Un bel lusso. Non solo lui, anche i suoi più stretti collaboratori abitano in una dependance del Lowry Hotel. Alla domanda dei cronisti, Mourinho ha risposto alla sua maniera: “Se vivessi in un posto che non mi piace, lontano dai miei dipendenti sarei triste e non lavorerei bene. E poi fondamentalmente sono pigro“. 

Segna alla CR7, prende una birra al volo e la beve correndo: Bakircioglu è epico

Scrivi un commento

Clicca qui per lasciare un commento