Home » Valverde non lo mette in campo e Vidal dorme in panchina
News

Valverde non lo mette in campo e Vidal dorme in panchina

Arturo Vidal dorme in panchina durante Barcellona Siviglia. Tutta colpa di Valverde che per l’ennesima volta l’ha lasciato in panchina per tutta la partita.

Far West in Chelsea Manchester: esplode l’ira di Mou (VIDEO)

VIDAL DORME DURANTE IL MATCH

La noia, la noia, la noia… cantava Vasco Rossi qualche decennio fa. Sarà stata la noia la causa della situazione letargica in cui è caduto Arturo Vidal durante il match di Liga Barcellona Siviglia. Partita che i blaugrana hanno vinto comodamente 4 a 2 e dopo il terzo cambio, il cileno è caduto in un sonno profondo e sti cavoli della partita. Il centrocampista ex Juve è ormai ai margini del progetto Barca, In campionato ha giocato solo qualche scampolo di partita e le ultime due gare non è neanche subentrato. Chissà se sta rimpiangendo la scelta di non andare all’Inter questa estate. I rapporti con Valverde e con la dirigenza catalana sembrano ormai del tutto compromessi dopo qualche tweet polemico di troppo. Non a caso il direttore generale Pep Segura ha tirato le orecchie al giocatore: Manca di rispetto all’allenatore e ai suoi compagni. Tuttavia, sappiamo che quel tweet ha danneggiato più lui che chiunque altro”. 

Franco Brienza idolo della piazza barese

Fatto sta che adesso Arturo dice di voler giocare in Messico e già a gennaio potrebbe lasciare la Spagna. È un periodo nero per il guerriero che recentemente ha dovuto pagare una multa da 800mila euro per una rissa in una discoteca ai tempi di Monaco di Baviera. Il giocatore dopo le grandi stagioni in bianconero e al Bayern, questa estate è passato al Barca per 18 mln. Una cifra sproporzionata considerando lo scarso impiego. Probabile che a 31 anni la sua carriera stia vivendo una flessione, per questo motivo la scelta di andare in un campionato minore come quello messicano. D’altronde la narcolessia è uno dei primi sintomi della senilità.

Fifa 19 aggiunge Bolt. L’EA: “Sarà il giocatore più veloce”