Home » Altro che Pallone d’oro, Cristiano Ronaldo riceve il tartufo di San Miniato
News

Altro che Pallone d’oro, Cristiano Ronaldo riceve il tartufo di San Miniato

In attesa di sapere se vincerà il sesto pallone d’oro della sua carriera, Cristiano Ronaldo riceve il tartufo di San Miniato. Probabilmente il prestigio è minore, ma in quanto a sapore non c’è gusto.

Baum ma come ti vesti? Il cappotto stile anni ’40 diventa virale ma c’è un motivo

CRISTIANO RONALDO RICEVE IL TARTUFO DI SAN MINIATO

San Miniato è un piccolo comune in provincia di Pisa, famoso per l’appunto per il suo tartufo. Non a caso negli anni ’50 venne trovato il più grande tartufo al mondo dal peso 2,5 kg, poi regalato all’allora presidente degli Usa Harry Truman. Un regalo prestigioso che hanno avuto il privilegio di ricevere personaggi del calibro di Papa Ratzinger e Papa Francesco. Tra i calciatori in passato hanno ricevuto questo omaggio anche Gigi Buffon, Giorgio Chiellini e Francesco Totti. Adesso il tartufo bianco è arrivato nelle mani di Cristiano Ronaldo che alla delegazione giunta a Firenze, dov’è in ritiro la squadra, ha commentato con un semplice: “Ha un buon profumo. Grazie”.

Valverde non lo mette in campo e Vidal dorme in panchina

Il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini ha spiegato che quella pepita di tartufo vale per loro come un pallone d’oro. E come dargli torto? Ma non siamo sicuri che CR7 sia dello stesso avviso. Comunque il giocatore è stato invitato anche alla mostra mercato nazionale del tartufo bianco che coincide con la pausa della serie A. Ronaldo accetterà l’invito? Oltre al campione portoghese, anche il centrocampista Miralem Pjanic e il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici hanno ricevuto in omaggio una pepita di tartufo. In attesa che scenda in campo al Castellani contro l’Empoli, chissà che un pranzo a base di tartufo non possa dare un ulteriore sprint alla squadra di Allegri.

Far West in Chelsea Manchester: esplode l’ira di Mou (VIDEO)