A dicembre torna la PlayStation 1, ma i giochi di calcio…

Come accaduto per la Nintendo qualche tempo fa, ora anche Sony lancia la sua “retroconsole” per i videogiocatori più nostalgici. La Play Station Classic in uscita a inizio dicembre avrà di fatto le sembianze e le caratteristiche tecniche della Play Station 1, prima storica console della serie arrivata oggi al quarto capitolo.

Un’operazione amarcord per riportare i più grandi indietro nel tempo, e mostrare ai più giovani quanto fossero cazzuti anche i videogiochi di fine anni novanta. Tutto bello, tutto fantastico, non fosse che per noi calciofili non verrà riproposto nemmeno un titolo.

Nella rosa dei 20 scelti per comporre l’offerta, non è presente nemmeno un gioco calcistico. Niente Fifa 98, niente ISS Pro Evolution 2, o perfino l’improponibile Actua Soccer. Vere e proprie colonne portanti d’infanzia e adolescenza per milioni di noi.

Avremo Resident Evil, il primo GTA con visuale dall’alto, Final Fantasy e Tekken, ma non poter giocare nel mitico campo di calcetto con le sponde di Fifa 98, o spostare Castello all’ala per crossare sulla testa che non conosceva pietà di Baroja in ISS Pro, è un vero peccato capitale.

I più fortunati potranno godersi la loro cara vecchia consolle, con memory card tarocca e cd masterizzati, pregando a ogni accensione che spunti il tanto agognato logo PS su sfondo nero.

Vado a piangere.

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti