10 anni fa il Bernabeu tutto in piedi per Del Piero (O De Ceglie?)

Esattamente dieci anni fa Alex Del Piero viveva uno dei momenti più iconici della propria lunga e decorata carriera. Dopo aver steso il Real a casa propria con una doppietta, con un tiro da fuori e una punizione morbida, il numero 10 bianconero, quella sera in maglia oro, si preparava a lasciare il terreno di gioco del Santiago Bernabeu a pochi minuti dal termine della gara.

A Sky Sport 24 il fantasista ora commentatore aveva ricordato qualche tempo fa  quel momento, facendo intendere di non averlo vissuto al massimo e compreso a pieno immediatamente.

“Fu inaspettata. Gli scontri con il Real in quegli anni erano tanti. Ci alternavamo e forse in quei casi non c’è tanta simpatia. Venne fuori però qualcosa di straordinario. Una reazione spontanea della gente della quale lì per lì non mi accorgo tanto.

Me ne accorsi all’ultimo perché eravamo stanchi e vicini a un’impresa. Per fortuna me ne accorgo poco prima di uscire e ringrazio. Un momento incredibile per molti aspetti, perché sono stato accolto così da un pubblico esigente che in questi casi in teoria dovrebbe fischiarti.”

Un momento che è ancora presente nella mente dei tantissimi tifosi di Del Piero che, trasversalmente rispetto alla propria fede calcistica, riconoscono come icona del nostro calcio.

Ah, a proposito di icone. Quella sera il Bernabeu era in piedi perché finalmente poteva vedere per la prima volta dal vivo una leggenda del calibro di Paolino De Ceglie. Ma non vogliamo rovinare una bella storia con la verità…

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti