Quattro amici ad Atene. In viaggio da Bomber Chicco Macheda…

Potrebbe sembrare un episodio live del nostro “Che fine hanno fatto”. Questa è la cronaca del viaggio di quattro ragazzi di Bologna desiderosi d’incontrare uno dei talenti emergenti italiani più in vista una decina d’anni fa.

Federico Macheda aveva scioccato il mondo debuttando diciassettenne nel 2008 allo United con un gran gol al West Ham, e sorprendendo con altre tre reti in Premier nelle sue prime uscite da Red Devil.

Dopo l’exploit Chicco non aveva più trovato grande spazio a Manchester nei mesi successivi, e ha così cominciato a viaggiare per cercare spazio. Prima i prestiti alla Sampdoria e al QPR, poi un lungo peregrinare tra Stoccarda, Doncaster, Nottingham, Birmingham e Cardiff concluso con la stabilità trovata a Novara in Serie B.

Ma la voglia di avventura per questo Bomber giramondo, appena 27enne ma già di culto, non si placa, e a settembre Macheda sbarca in Grecia per giocare con il Panathinaikos. Nelle prime quattro partite con la maglia verde mette a segno tre reti, due in campionato e una in coppa. Ma il vero colpo di classe è quello che state per vedere. Alessandro e i suoi amici provano la magia inviando un messaggio a Federico su Fb, e il Bomber di razza non tradisce. Queste sono le vere giocate che fanno innamorare i tifosi. Chicco Bomber vero.

Un romanzo di Bomberismo…

 

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti