Home » Keita non va in Nazionale. La Federazione: “abbiamo sbagliato l’indirizzo mail”
News

Keita non va in Nazionale. La Federazione: “abbiamo sbagliato l’indirizzo mail”

L'attaccante dell'Inter non andrà in Nazionale per gli impegni di qualificazione alla Coppa d'Africa del Senegal. Il motivo? In effetti fa un po' ridere...

Keita Balde non raggiungerà la Nazionale senegalese per la sfida con la Guinea valida per la qualificazione alla prossima Coppa d’Africa. Rimane a casa per lo scarso impiego con la maglia dell’Inter dell’ultimo periodo? Eh, non proprio. L’attaccante resta infatti uno dei punti fermi della sua Nazionale.

Il motivo della mancata convocazione, che fa abbastanza ridere, è invece legato alla clamorosa professionalità della Federazione del Senegal, autrice di una rara perla di ottima amministrazione. Spiega tutto e in maniera sibillina il vicepresidente Abdoulaye Sow:

“Abbiamo inviato la convocazione al vecchio indirizzo e-mail che l’Inter non usa più. Ora il Club non lo lascia più partire.”

Dall’Inter avrebbero invece fatto sapere che la mail non sarebbe stata inviata a un indirizzo vecchio, ma evidentemente a uno sbagliato, perché della comunicazione non c’è traccia da nessuna parte. Il Presidente della Federazione Augustin Senghor ha chiesto scusa per l’incredibile errore, e provato in extremis a raggiungere un accordo con l’Inter che però, irremovibile, non ha concesso il giocatore visto il superamento dei termini per la presentazione della domanda.

Ahhh, le mail e le Nazionali. Nell’ultima sosta a distinguersi era stato l’eroico Pione Sisto. L’esterno del Celta Vigo non aveva letto il messaggio che annunciava lo sciopero dei calciatori danesi, e finì per ritrovarsi triste e solo all’aeroporto di Vienna.

Oh raga, magari la prossima volta datevi un colpo di telefono.