Dimentica la monetina e decide il sorteggio a carta, forbice e sasso. Arbitro sospeso

Questa forse è davvero nuova. La Football Association ha deciso un provvedimento di sospensione nei confronti dell’arbitro David McNamara, che in occasione dell’incontro femminile tra Manchester City e Reading dello scorso 26 ottobre si era reso protagonista di un episodio appunto inedito.

come riporta il Mirror, dopo l’ingresso in campo delle squadre, al momento di sorteggiare campo e palla, il direttore di gara si accorgeva di aver dimenticato la monetina all’interno dello spogliatoio. A questo punto, in pieno delirio da pigrizia, piuttosto che percorrere i pochi metri che lo separavano dall’indispensabile oggetto, McNamara preferiva risolverla così, in maniera ignorante.

Come confermato dal capo degli arbitri della sezione femminile dell’FA, probabilmente anche pressato dai tempi di un match trasmesso alla TV, il nostro eroe si esibiva in quello che è stato definito dalla dirigente “un momento di follia”.

Follia, o puro genio? Visto che c’è pure la televisione, avrà pensato il buon David, rendiamo la cosa più spettacolare. E con la velocità di pensiero che appartiene ai più grandi ha deciso di risolverla come all’oratorio. Capitani, avvicinatevi e giocatevela a carta, forbice e sasso. Chiaro, democratico e genuino.

Davvero non capiamo la perplessità e la decisione dei vertici calcistici britannici. Ah, sempre ovviamente se se la sono giocata almeno al meglio delle tre. Se no, rifo.

Quest’estate in un match di ICC tra Arsenal e PSG avevamo visto utilizzare per il sorteggio, al posto della monetina, una carta di credito. Scusate, ma se quella volta era tutto ok, questa non è nient’altro che la versione stracciona.

McNamara eroe moderno.

 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti