Lazio, maledizione infortuni? Milinkovic e co. vanno dalla maga di Belgrado

Le ultime settimane sono state tragiche per la Lazio, che ha visto pian piano infortunarsi gli uomini migliori. Contro il Genoa i biancocelesti hanno dovuto fare a meno di Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Bastos, Berisha, Lukaku, Durmisi, Parolo, Wallace, Luiz Felipe, con Radu che ha dovuto abbandonare il terreno anzitempo, mentre Immobile e Lucas Leiva sono stati recuperati alla vigilia del match ma in precarie condizioni fisiche. Insomma, una vera e propria maledizione si è accanita sugli uomini di Simone Inzaghi. Come si risolve una maledizione? Con una maga…

Collovati contro le donne: “Mi si rivolta lo stomaco quando parlano di tattica” (VIDEO)

MIRIJANA KOVACEVIC LA MAGA DI BELGRADO

Luis Alberto, Berisha, Milinkovic, Bastos e Durmisi si sono rivolti a Mirijana Kovacevic, soprannominata la maga di Belgrado. Chiamata così perché riesce a guarire in pochi giorni problemi che richiederebbero settimane di degenza. Ma non fatevi ingannare dal soprannome, di magico non c’è niente. La dr.ssa Kovacevic, laureata in farmacologia, ha brevettato questo metodo nel 2009, che permette la rigenerazione del tessuto muscolare danneggiato con un massaggio coadiuvato dall’uso di un rullo e da un gel naturale ricavato dalla placenta di cavallo. Altresì, il paziente viene esposto ad un «flusso di energia elettrica ad alta frequenza (solo pochi micro-ampere)» con l’ausilio di un macchinario. Il trattamento dura massimo una settimana e garantisce la piena rigenerazione del tessuto muscolare.

La Juve in stile Peaky Blinders per i 25 anni di Bernardeschi (FOTO)

Funziona? Bé, diversi giocatori l’hanno sperimentato nel corso degli anni.
Dal suo studio son passati calciatori come Srna, Lampard, Kevin Boateng, Stankovic, Aquilani, Van Persie, Kolarov, Mascherano e Torres. Diego Costa si rivolse a lei per giocare la finale di Champions League del 2014 tra Atletico e Real Madrid. Si era infortunato 3 giorni prima, riuscì a fare un recupero lampo ma fu costretto a uscire dopo manco 10 minuti di gioco. Ai tempi in cui allenava il Liverpool, Rafa Benitez la contattò per inserirla nello staff medico, ma lei declinò.

L’INCREDIBILE CASO DI ASAMOAH GYAN

Nel 2012 fu aggregata allo staff medico del Ghana in occasione della Coppa d’Africa. La sua “magia” più grande fu quella di far recuperare Asamoah Gyan da una lesione al bicipite femorale in sole 4 ore. “Quando mi ha somministrato il preparato ho pensato che mi avrebbe concesso alcuni giorni per recuperare – spiegò l’ex attaccante dell’Udinese -. Con mia sorpresa mi ha detto di iniziare a scattare dopo solo quattro ore e mi sono detto: ‘Questa signora deve essere una pazza o una strega’. Ho iniziato esitante a correre e non riuscivo a capire come ci fossi riuscito senza difficoltà, devo ammettere che sono davvero grato a questa donna”.

Già il terzino Dusan Basta in passato è stato paziente della maga di Belgrado tanto da convincere mezza squadra biancoceleste ad affidarsi a lei. Ecco quindi che domenica pomeriggio, Milinkovic e co. sono stati avvistati a Fiumicino intenti a prendere un aereo per la Serbia. Il metodo ha funzionato? Luis Alberto dovrebbe scendere in campo domani in Europa League contro il Siviglia, mentre Milinkovic e Luiz Felipe dovrebbero arruolabili contro il Milan in Coppa Italia martedì prossimo. Il metodo sembra funzionare…

Tenetevi forte: 20 anni dopo Manchester United Bayern Monaco si rigioca!

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA