Diamanti espulso inveisce contro l’arbitro: “Non mi prendi per il c***”. Ma il Livorno smentisce….

Alessandro Diamanti qualche anno fa era considerato tra i fantasisti più bravi del nostro calcio. A Livorno e a Bologna le sue stagioni migliori, prima della fruttuosa esperienza cinese al Guangzhou che gli ha permesso di accrescere notevolmente il suo portafoglio, ma al contempo di sparire dai radar del calcio che conta. Ma che fine ha fatto Alino? A 35 anni ha deciso di chiudere la carriera al Livorno, la squadra che l’ha lanciato nel grande calcio. Fin qui è stata una buona stagione per lui, ma ieri, nella gara contro il Lecce, ha perso la testa falciando un avversario allo scadere e non solo…

Lazio, maledizione infortuni? Milinkovic e co. vanno dalla maga di Belgrado

DIAMANTI ESPULSO INVEISCE CONTRO L’ARBITRO

Non se la passa bene la squadra toscana, in piena zona playoff. Nonostante le ottime prestazioni di Diamanti (21 presenze, 7 gol e 5 assist). Ma ieri l’ex Bologna non ha digerito la sconfitta contro il Lecce per 3 a 2. Gli amaranto erano passati in vantaggio, ma in un quarto hanno dilapidato tutto facendosi prima pareggiare e poi addirittura superare. Alino era visibilmente nervoso, tanto da incitare i compagni ad entrare duro sull’attaccante del Lecce Filippo Falco. Poi il gol al 92′ di La Mantia gli ha fatto saltare i nervi tanto da commettere un intervento killer su Arrigoni che gli è costato il rosso diretto. Non contento Diamanti, pare abbia iniziato a inveire contro l’arbitro: “Io da qua non me ne vado, non mi faccio prendere per il culo da un ragazzino: io sono Diamanti, riporta il sito sololecce.it.

Collovati contro le donne: “Mi si rivolta lo stomaco quando parlano di tattica” (VIDEO)

IL COMUNICATO DEL LIVORNO CALCIO

Un gesto inspiegabile, specie considerando che l’arbitro ha 30 anni, cioè solo 5 anni in meno di lui. Martedì il Giudice Sportivo si pronuncerà, se la notizia dovesse rivelarsi fondata, la possibilità di una lunga squalifica sarebbe davvero concreta. Sarebbe una brutta batosta per il Livorno che già naviga in cattive acque. Tuttavia, il club toscano con un comunicato ha sminuito l’accaduto: Alessandro Diamanti è stato sanzionato con una giornata di squalifica per fallo grave di gioco. Nel merito, si ritiene di dover stigmatizzare, con forza, il contenuto dai toni sensazionalistici ed ingiusti con i quali il nostro tesserato è stato frettolosamente criticato da alcune testate giornalistiche online“.

La Juve in stile Peaky Blinders per i 25 anni di Bernardeschi (FOTO)

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA