Brasile, ritorno in bianco per la Copa America 2019

È’ il 16 luglio del 1950, al Maracanà il Brasile ospita l’Uruguay nell’ultimo atto del Mondiale. A sorpresa la Celeste vince per 2-1 laureandosi per la seconda volta campione del mondo. Per la Seleçao questa disfatta sportiva ha un nome: ‘Maracanazo‘. Da quel giorno il Brasile decide di adottare l’attuale divisa verdeoro in sostituzione della divisa bianca con rifiniture blu usata fino a quel momento.

Tuttavia, la federazione brasiliana in vista della prossima Copa America, che si terrà in Brasile dal 14 giugno al 7 luglio, ha deciso di riproporla per celebrare il centenario dal primo trionfo nella manifestazione. Nel 1919, infatti, la Seleçao si aggiudicò la Copa America battendo in finale l’Uruguay per 1-0 grazie ad un gol di Arthur Friedenreich.

Il Brasile torna in Bianco

La divisa, disegnata dalla Nike, ha un colletto versione polo classico, mentre i numeri dei giocatori e le rifiniture sulle maniche sono blu. Un’iniziativa vintage che sta avendo molto successo nel mondo nel calcio. In Italia, ad esempio, la Sampdoria ha appena lanciato la sua prima collezione retrò ispirata ai successi del club blucerchiato.

L’uomo immagine scelto dal Brasile per la presentazione della divisa vintage è l’attaccante del Real Madrid Vinicius jr. Un’investitura pesante per il baby gioiello cresciuto nel Flamengo che dovrà riscrivere, assieme ai suoi compagni, la storia del Brasile.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA