No alla dieta: Maxi Lopez rescinde col Vasco da Gama

L’ex attaccante del Torino Maxi Lopez rescinde col Vasco da Gama manco un anno dopo il suo arrivo. Causa della rottura i vari dissidi con l’allenatore Vanderlei Luxemburgo che gli aveva imposto di seguire una dieta. Alla fine il buon Maxi non ha retto cotanta pressione e ha deciso di rescindere il contratto.

LEGGI ANCHE – Dani Alves contro la Juve: “Ho scritto la storia ma mi hanno trattato male”

MAXI LOPEZ RESCINDE COL VASCO DA GAMA

Settembre 2016, Sinisa Mihajlovic, allora tecnico del Torino, parlava così di Maxi Lopez: “Gli ho detto che se un giocatore riesce a fare determinate cose con sette chili in più, e quasi come se portasse una lavatrice sulle spalle, deve immaginare cosa può fare se tornasse ad essere in forma. Gli ho detto che è lui che deve essere arrabbiato con se stesso e che deve dimagrire, altrimenti non gioca. Gli abbiamo dato una dieta e sa che ogni settimana deve dimagrire di un chilo: la deve fare. Ogni settimana si peserà e vedremo se avrà raggiunto gli obiettivi”. Sfida persa, perché alla fine entrambi lasciarono Torino e Maxi Lopez criticò il lavoro del tecnico serbo dicendo che aveva spaccato lo spogliatoio.

LEGGI ANCHE – Emiliano Sala spunta un audio shock: “Costretto ad accettare Cardiff”

Tre anni dopo, stessa storia, ma questa volta con Luxemburgo. L’ex ct della nazionale verdeoro ha preferito non convocare l’argentino per la trasferta di Fortaleza. Il motivo? Perché preferiva che l’attaccante argentino rimanesse a Rio per continuare il suo programma di dimagrimento. Cosa che però non è scesa giù a Maxi Lopez che ha chiesto la rescissione contrattuale. L’attaccante, aveva iniziato bene la sua carriera mettendosi in luce con la maglia del River Plate. Era stato acquistato nel 2005 dal Barcellona con cui aveva vinto scudetto e Champions League. Dopo il fallimento a Mosca, la sua carriera si era rilanciata a Catania dove aveva messo a segno 26 reti in 3 stagioni. Dopo un lungo pellegrinaggio nella penisola tra Milan, Sampdoria, Chievo, Torino e Udinese, ha deciso di tornare in sudamerica. L’anno scorso era riuscito a contribuire alla salvezza del Vasco da Gama con 7 reti. Ancora una volta, però, la bilancia gli è stata fatale.

LEGGI ANCHE – “Scusa mi dai un passaggio?”, Guardiola si fa accompagnare da un tifoso

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA