Messi: “Devo vincere con l’Argentina prima del ritiro, Liga? Mi manca Cr7”

Vincere un titolo con l’Argentina prima del ritiro. È questo l’obiettivo di Lionel Messi. Lui che ha vinto 10 Campionati spagnoli, 6 Coppa di Spagna, 8 Supercoppa di  Spagna, 4 Champions League, 3 Supercoppa UEFA, 3 Coppa del mondo per club, 1 Campionato Mondiale Under-20 e 1 Oro olimpico, ha un unico sogno: vincere con l’Albiceleste. 

LEGGI ANCHE: Neymar subisce un tunnel dal giovane Weverton, ma reagisce male

La prima occasione per l’attaccante del Barcellona arriverà tra qualche giorno. Dal 14 giugno al 7 luglio si giocherà infatti la Copa America 2019 in Brasile. 

“Voglio ritirarmi avendo vinto qualcosa con l’Argentina. Voglio continuare a provarci, cadere e tornare a rialzarmi e lottare per questo sogno. In Nazionale sono uno del gruppo, ‘uno dei tanti’. L’ho detto all’allenatore quando è arrivato”. 

Queste le sue parole, tra un allenamento e l’altro, a Fox Sports Radio Argentina. Ma Messi non ha parlato solo della questione Nazionale, ha affrontato infatti svariati temi, tra cui la mancanza di alcuni ex compagni ma anche e soprattuto di un suo famosissimo rivale, Cristiano Ronaldo.

Leo Messi e Cristiano Ronaldo

“Mi mancano Xavi e Iniesta, contro chiunque giocassimo, sapevamo che avremmo vinto. Cristiano Ronaldo? Mi manca. Come può non mancare un giocatore come lui che fa 50 gol a stagione? Lo avevo già detto ad inizio stagione e qualcuno si arrabbiò. Chiaro che manchi alla Liga. Alzava la competizione del torneo, sarebbe stato meglio se fosse rimasto, perché cercavamo di superarci ogni anno e questo faceva bene a entrambi”.

Cr7 dal canto suo lo aveva già invitato a venire in Italia e accettare la sfida, magari prima del ritiro Lionel Messi deciderà di fare anche questo. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA