Arbitri inglesi: in Indonesia per beneficenza, pizzicati nel quartiere a luci rosse

Grande imbarazzo nel calcio inglese, soprattutto per la federazione degli arbitri. Dopo una Premier League super combattuta sei ufficiali di gara sono partiti per l’Indonesia con uno scopo più che meritevole, fare beneficenza. Peccato che dall’altra parte del mondo abbiano leggermente perso di vista la finalità del viaggio.

I sei fischietti britannici erano in Indonesia per partecipare a un torneo di golf di beneficenza di due giorni. Non era la prima volta che organizzavano o partecipavano a eventi benefici, l’anno scorso avevano raccolto 60 mila sterline andando in bicicletta in Russia per la Coppa del Mondo.

LEGGI ANCHE: Morata e la frecciatina a Sarri: “Diceva cose irrealizzabili”

Quest’anno il torneo al campo da golf di Padang, struttura famosa per avere caddy esclusivamente donne. Concluse le buone azioni, perché non rilassarsi e divertirsi un po’? Così sono partiti per Batam, più precisamente per il distretto di intrattenimento dell’isola, Nagam, famoso per il suo quartiere a luci rosse. 

Andre Marriner

Atkinson, Marriner, Friend, East, Scott e Coote, quest’ultimo l’unico non sposato, sono stati immortalati in un night club in atteggiamenti abbastanza compromettenti tra alcol e ragazze. Non è chiaro se queste fanciulle fossero caddy del campo da golf o prostitute. 

LEGGI ANCHE: Wanda Nara: “Se Mauro me lo chiedesse rinuncerei a fare l’agente”

Peccato che le giovani abbiano poi condiviso il tutto sui loro profili social.  Un testimone al The Sun ha descritto un quadretto non proprio idilliaco. 

“Sembrava tutto molto squallido. Le ragazze erano molto giovani e gli uomini erano abbastanza grandi da essere i loro padri. Il modo in cui bevevano e ballavano, sembravano giovani calciatori irriverenti, non arbitri”.

Il Professional Game Match Officials Ltd, che è responsabile per i funzionari delle partite nel Regno Unito, non ha voluto commentare.

Torneo di Golf in Indonesia

Il viaggio è comunque servito a raccogliere fondi per i bambini indonesiani e per un ospizio nel Regno Unito. 

Ma probabilmente questa non basterà come scusa per le loro famiglie. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti