La Bundesliga dà un premio milionario ai club che fanno giocare Under 23

Ricevere un premio fa sempre piacere, se si tratta di milioni di euro ancora meglio. Ed è ciò che hanno riscosso alcuni club in Germania come ricompensa per aver fatto giocare gli Under 23 durante la scorsa stagione.

LEGGI ANCHE: Zè Roberto su Neymar: “Se continua così smetterà di giocare prima dei 30 anni”

La Bundesliga ha reso note oggi le cifre da destinare alle società di prima e seconda divisione che hanno utilizzato in campo più giovani. Le regole per accedere al premio sono molto ferree. 

LEGGI ANCHE: Borussia Dortmund: Dario Scuderi si ritira a 21 anni, ma entrerà in società

Vengono considerati solamente i ragazzi Under 23 tesserati in uno specifico club da almeno tre anni, e che hanno tra i 15 e i 22 anni. Presi in considerazione anche i giocatori stranieri, ma solo nel caso in cui questi siano stati tesserati prima dei diciotto anni.

LEGGI ANCHE: Brasile, Marcelo rifiuta l’alcoltest: multa e patente ritirata per 1 anno

La somma totale sganciata dalla Bundesliga è pari a 22 milioni di euro, derivanti in toto dai contratti con i media. 

Julian Brandt e Leon Bailey- Bayer Leverkusen

Il premio più cospicuo è andato al Bayer Leverkusen che ha ricevuto 1,32 milioni. Il club ha fatto scendere in campo i suoi giovani per circa 9.697 minuti di campionato. Secondo classificato l’Holstein Kiel, che milita in 2.Bundesliga, la seconda divisione tedesca. 1,28 milioni per loro per un totale di 9.354 minuti. Terzo posto per il Magdeburgo, 1,13 milioni incassati, anche se hanno chiuso la stagione con la retrocessione, dalla seconda divisone alla terza. 

Non sono cifre astronomiche certo, ma l’iniziativa è sicuramente lodevole. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti