Tifoso United compra all’asta la 10 di Aguero..per pulire il pavimento

Comprereste mai la maglia di un giocatore che non potete proprio vedere per utilizzarla come straccio per il pavimento? È quello che ha fatto un tifoso dello United che, a un’asta, si è aggiudicato la 10 di Aguero.

La 10 di Aguero per pulire il pavimento

Il trentasettenne Michael Cooney era a un evento di beneficienza all’hotel Midland di Manchester quando è stata messa all’asta la maglia del City di Aguero autografata. Lui, grandissimo tifoso del Manchester United, ha deciso di partecipare all’asta e, spendendo 200 sterline (circa 225 euro), è riuscito ad ottenerla. 

LEGGI ANCHE: Ritrovato il cane di Sturridge grazie alla soffiata di una giornalista

Segno di bontà a favore della causa? Sì, ma non solo. Michael, come ha rivelato a Deadline News, ha colto l’occasione per vendicarsi dell’attaccante. Nel 2012 una rete di Aguero al 94’, nell’ultima giornata di campionato, aveva consegnato la Premier al City facendo perdere il titolo allo United. 

LEGGI ANCHE: Inghilterra, vogliono Messi su FIFA: 4 bambini svuotano il conto dei genitori

Appena ha avuto quindi la maglietta del “nemico” tra le mani ha iniziato a strapparla a metà per poi usare la n. 10 come straccio per asciugare il pavimento. La folla, prima sbalordita, ha iniziato poi a complimentarsi. Una vera e propria standing ovation. 

LEGGI ANCHE: Dani Alves: “Disobbedivo alle tattiche di Guardiola, alla fine mi diede ragione”

Il video di questa vedetta è diventato subito virale, tra i complimenti dei tifosi dei Red Devils e le critiche di quelli del City. Michael ha sottolineato che voleva comprare qualcosa per poter aiutare veramente qualcuno con i suoi soldi, ma la 10 di Aguero non sarebbe mai potuta entrare in casa sua. Buona azione fatta, ma maglietta distrutta dunque. 

“Era per un’asta di beneficenza dedicata alla figlia di sei anni della mia amica che è morta per una malattia rara l’anno scorso. Questo era l’ultimo oggetto dell’asta, quindi ho pagato 200 £. Io però sono un grande tifoso dello United, ho anche un abbonamento stagionale da tutta la vita, quindi non avrei mai portato quella maglia a casa con me”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA