Ecco l’emozionante video del Trabzonspor che ha commosso Piqué

Negli anni le aziende di abbigliamento sportivo hanno girato video che ci hanno divertito, intrattenuto e commosso. Quest’ultima emozione non è facile da suscitare, si rischia di cadere nel patetico o nel banale. C’è riuscita la Macron nel suo ultimo video realizzato per il Trabzonspor che ha commosso Piqué.

LEGGI ANCHE – Zidane Bale è guerra. Parole pesanti del francese contro il gallese

IL VIDEO DEL TRABZONSPOR CHE HA COMMOSSO PIQUÉ

Nel video si vede il piccolo Abdulkadir che guarda seduto i suoi coetanei giocare con un pallone. Mentre gli altri bambini indossano la maglia ufficiale del Trabozonspor, Abdulkadir non ce l’ha e per questo viene escluso. Il bimbo ha quindi l’idea di disegnare su una maglia grigia con un pennarello il suo nome e il numero 10. La madre, vedendo la scena, decide di ricamarla a mano. Il bambino può finalmente indossare la maglia della sua squadra del cuore. Di colpo si trasforma in un adulto, il piccolo Abdulkadir è diventato Ömür, giovane centrocampista del club di Trebisonda e della nazionale under 21 turca. “Abbiamo orgogliosamente ricamato i tradizionali motivi “keşan” (monaci), simbolo della nostra geografia! – ha scritto il club su Twitter -. È qualcosa che ci appartiene, ed è sempre la maglia più bella. Sappiamo che se siamo fianco a fianco, nessuno ci ferma! “.

LEGGI ANCHE – Totti show al matrimonio della sorella di Ilary Blasi (VIDEO)

Un video che ha emozionato in tanti, tra cui Gerard Piqué che ha retwettato il video. Per ringraziarlo, il Trabzonspor gli ha promesso in regalo, a lui e alla sua famiglia, il completo del club. Non è un caso che come testimonial dello spot sia stato scelto Abdulkadir Ömür. Su di lui sono ripiegate tutte le speranze del club. Il ragazzo ha 20 anni ed è nato e cresciuto a Trebisonda. Esterno destro dalla grande tecnica, è il favorito per vincere il Golden Boy 2019 (premio istituito da Tuttosport). Nella scorsa stagione ha messo a segno 5 reti e collezionato ben 10 assist. Non a caso su di lui hanno messo gli occhi club italiani come Roma, Milan e Napoli, ma anche club stranieri come l’Arsenal e il Liverpool.

LEGGI ANCHE – Mostruoso Ibra nel derby di Los Angeles: tripletta da urlo (VIDEO)


LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti