Altro giallo in casa Arsenal: Elneny rinviene un cadavere

Il centrocampista dell’Arsenal Mohamed Elneny rinviene un cadavere nel cortile del suo appartamento nei pressi della città di Mahalla Al-Kubra. Un’altra vicenda thriller che si aggiunge a quanto avvenuto a Ozil e Kolasinac giovedì scorso a Londra, quando sono stati attaccati da due rapinatori che volevano rubare il suv del tedesco.

LEGGI ANCHE – Griezmann spiazza il Barcellona: “Non mi interessa la Champions…”

IL PADRE DI ELNENY RINVIENE UN CADAVERE

Era lì per controllare che i lavori andassero bene, quando il papà del centrocampista dell’Arsenal ha rinvenuto il cadavere di un uomo. Ha subito avvertito la polizia ma l’uomo non è stato ancora identificato. Come ci ci sia finito lì e come sia morto resta un mistero. Davvero un periodo nero per i giocatori dell’Arsenal. Un ulteriore stress per Elneny che non vive un momento felice a Londra: messo ai margini del progetto tattico di Emery, il giocatore è stato messo nella lista dei cedibili. A maggior ragione se dovesse arrivare Nicolas Pépé che costa intorno agli 85 mln ed è conteso anche dal Napoli. Nel caso i gunners dovessero avere la meglio, avrebbero poi bisogno di rimpinguare le casse. Ecco quindi che Elneny potrebbe finire al West Ham che lo corteggia da diverso tempo.

LEGGI ANCHE – L’Atletico annienta il Real 7 a 3. Rissa tra Diego Costa e Carvajal (VIDEO)

La storia di Elneny è particolare: considerato uno dei maggiori prospetti del calcio egiziano, nel 2012, a soli 20 anni, fu costretto a lasciare il suo paese a causa dello stop del campionato nazionale. Una scelta che il governo fece dopo i gravi incidenti avvenuti al Port Said Stadium, quando gli ultras dell’al Masry uccisero 74 tifosi dell’El Alhy (squadra del cuore di Elneny). Il ragazzo fu quindi costretto ad emigrare, lo acquistò il Basilea nel 2013. In Svizzera è stato tra i protagonisti dei 4 scudetti vinti, prima di trasferirsi all’Arsenal nel 2015. Coi gunners non è mai esploso, spesso relegato in panchina. Adesso spera di rilanciare la sua carriera negli hammers.

LEGGI ANCHE – Dani Alves disperato senza squadra. Il suo sfogo sui social

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti