Nedved lascia la moglie Ivana per Lucie, una ragazza di 23 anni

Nedved lascia la moglie Ivana dopo 25 lunghi anni di matrimonio, per una ragazza di 23 anni. Estate bollente in casa del vice presidente della Juventus e non parliamo di certo di calciomercato. L’ex centrocampista bianconero avrebbe infatti lasciato la moglie Ivana dopo 25 anni di matrimonio. La bomba arriva direttamente da casa sua, dalla Repubblica Cieca, più precisamente dal tabloid di Praga “Blesk”. Il Pallone d’Oro del 2003 starebbe divorziando dalla consorte a causa di un’altra donna, Lucie Anovcinova, bionda, occhi azzurri come la (ex) moglie, ma che ha la metà dei suoi anni, 23.  

Nedved lascia la moglie Ivana per una ventitreenne

Di lei si sa poco, ha un anno in più della figlia di Pavel, Ivana junior, ama l’equitazione ed è una delle fantine più famose in Repubblica Ceca. I due hanno preso parte, come spettatori, al Longines Global Champions Tour of London 2019, un’importante competizione equestre inglese e sono stati paparazzati proprio dal tabloid ceco. Ivana e Pavel secondo la stampa sarebbero già separati e in attesa delle carte del divorzio. La coppia oltre a Ivana ha anche un altro figlio, Pavel junior. 

LEGGI ANCHE: In Premier League cercano assaggiatore di torte per la stagione 2019-20

Lucie arriverà quindi, molto probabilmente, a Torino dove la furia ceca risiede ormai da 18 anni. Dopo 10 anni in campo con la maglia bianconera, 327 presenze, 65 reti, 2 Supercoppe Italiane, 3 campionati (1 revocato) e un pallone d’oro nel 2003, si ritira e diventa consigliere d’amministrazione del club. Il 23 ottobre 2015 viene invece eletto vicepresidente della Juventus. In questo periodo di calciomercato lavora a stretto contatto con il d.s. Paratici, a causa anche della partenza di Marotta in direzione Inter, per completare la campagna acquisti ma anche per capire chi bisognerà cedere. L’obiettivo rimane sempre, a parte il nono scudetto consecutivo, la Champions League che manca a Torino da ben 23 anni. I bianconeri sconfissero allora i campioni uscenti dell’Ajax, a Roma. Dopo un match concluso in parità (1-1) la vittoria è arrivata ai calci di rigore. 

LEGGI ANCHE: Rooney lascia la MLS e torna a casa: sarà allenatore-giocatore

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti