Daniele De Rossi a casa di Maradona: “Ti aspetto alla Bombonera”

Daniele De Rossi incontra Diego Armando Maradona in Argentina. Hanno parlato del Boca ma anche dell’Italia e di Napoli. Finalmente l’incontro e l’abbraccio. Maradona da un lato e De Rossi dall’altro. Il primo ex legenda del Boca, il secondo invece il nuovo arrivato che proverà a scrivere un nuovo capitolo nella storia del club. Il 26 luglio 2019 Daniele De Rossi diventa ufficialmente un giocatore del club argentino. Migliaia di tifosi lo accolgono all’aeroporto, ma non sono solo loro a essere esaltati per l’arrivo dell’ex capitano della Roma. Il primo fan, felicissimo ed emozionantissimo per la nuova avventura dell’italiano al Boca, è proprio Maradona. E il Pibe de oro condivide con tutti la sua gioia. 

“De Rossi ha riempito la mia anima. È un ragazzo milionario che potrebbe scegliere qualsiasi posto dove andare a riposarsi. E invece viene qui, al Boca, a vedere la Bombonera, a scegliere l’Argentina. Quando passa De Rossi dobbiamo farci il segno della croce”

LEGGI ANCHE: Goleada Bayern in amichevole: con il Rottach finisce 23-0

Daniele De Rossi incontra Maradona

Ora i due finalmente si sono potuti parlare di persona. L’appuntamento, secondo quanto riporta il giornalista Maxi Friggieri di Diario Olè, ha avuto luogo a casa di Maradona. Il Presidente Angelici e il diesse Burdisso hanno accompagnato De Rossi nella residenza dell’ex stella argentina, nella località di Tristàn Suarez. Durante l’incontro, racconta la compagna di Maradona, Rocio Oliva, hanno parlato molto di calcio, di Boca, d’Italia e naturalmente di Napoli. De Rossi ha anche rivolto una richiesta precisa a Diego, quella cioè di andare alla Bombonera. La leggenda del Boca potrebbe raccogliere presto l’invito, magari proprio nel giorno in cui il numero 16 farà il suo esordio con il club.

LEGGI ANCHE: David Luiz all’Arsenal: il suo ristorante sommerso di critiche su Tripadvisor

L’ex giallorosso si è subito ambientato in Argentina. Come da lui stesso dichiarato ha scelto il club sudamericano perché lo amava e seguiva sin da piccolino. Il suo sogno è ora quello di alzare un grande trofeo con quella maglia. Un sogno che sicuramente renderebbe felice anche il suo tifoso numero uno, Maradona.

LEGGI ANCHE: Gary Neville attacca Lukaku: “È in sovrappeso e poco professionale”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti