Man United, divieto di fermarsi per autografi e foto fuori dal centro sportivo

Novità in casa Man United. Per i giocatori scatta il divieto di fermarsi per autografi e foto fuori dal centro sportivo. Brutta sorpresa per i tifosi dei Red Devils. Chiunque andrà a Carrington, fuori dal campo di allenamento del club, non potrà più ottenere foto o autografi dai giocatori. Durante la giornata è stato infatti collocato, appena fuori dai cancelli, un cartello di divieto ben preciso. 

“I giocatori non sono autorizzati a fermarsi e firmare autografi a causa del pericolo sulla strada. Non ammassatevi.”

Man United, divieto di fermarsi per foto e autografi

All’esterno del centro sportivo del Manchester United si trovano spesso ragazzi, ma soprattutto bambini, alla ricerca di una foto o di un autografo. Solo ieri Alexis Sanchez si è fermato per realizzare il sogno di due bambini. Fin e Ollie, di 7 e 5 anni, hanno atteso il loro idolo tutto il tempo sotto la pioggia. All’uscita il giocatore notandoli si è fermato giusto il tempo per una foto. Sogno esaudito, bel gesto dell’attaccante, ma non dovrà più accadere perché considerato pericoloso. 

LEGGI ANCHE: Basilea, Van Wolfswinkel scopre aneurisma celebrale dopo scontro in campo

Nessuno dei giocatori oggi si è fermato all’esterno di Carrington. Il divieto, come precisato anche dal Daily Mail, è una misura di sicurezza scattata sia per la loro sicurezza sia per quella di ogni singolo tifoso che si ferma sulla strada. Naturalmente, come ogni decisione drastica, ha i suoi pro e i suoi contri. Molti hanno già espresso di non gradire questa restrizione, ma il club sembra intenzionato a non tornare indietro sulla decisione. I ragazzi di Solskjaer, nel primo big match della stagione, hanno travolto per 4-0 il Chelsea di Lampard, grazie anche a una super doppietta di Rashford, hanno poi concluso Martial e James. Lunedì dovranno vedersela, fuori casa, con il Wolverhampton che arrivano da un pareggio in Premier League con il Leicester City e da una vittoria per 4-0 nelle qualificazioni di Europa League contro il Pyunik.

LEGGI ANCHE: Karsdorp attacca la Roma: “Ti lasciano da solo, esperienza scioccante”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA