Romania, squadra sconfitta a tavolino: i giocatori erano a un matrimonio

Una squadra rumena ha perso una partita a tavolino perché i giocatori hanno partecipato al matrimonio di un compagno di squadra. Perdere una partita è sempre brutto, ma non per il Poiana Mare a quanto pare, che ne ha persa una perché non si è presentato sul campo da gioco. Il motivo? Il matrimonio di uno dei giocatori. Sembra la trama di un film comico ma non lo è. Il Poiana Mare, club che gioca nella quarta serie della Romania, doveva affrontare il CS Carcea. Doveva appunto, perché gli avversari non avevano messo in conto gli impegni di uno dei giocatori del Poiana, Deliu Ionut. 

LEGGI ANCHE: L’ingegnere Bülter mette ko il Borussia: 18 mesi fa era in quarta divisione

Sconfitta a tavolino per un matrimonio

Il ragazzo proprio in quel giorno ha deciso di coronare il suo sogno d’amore con la giovane dolce metà Diana e naturalmente ha invitato al matrimonio tutta la squadra. Come fare? Giocare senza Ionut e andare dopo al matrimonio? Assolutamente no. Il club ha scelto di essere vicino al proprio giocatore in uno dei suoi giorni più importanti e quindi non si è presentato in campo. Giocatori, tecnico e dirigenza erano tutti al matrimonio. Il Poiana Mare, come spiega Sportbible, aveva chiesto la riprogrammazione della gara ma la richiesta è stata rifiutata. Hanno quindi perso il match a tavolino, subendo una sconfitta per 3-0. Poco importa per la società, che ha voluto anzi fare gli auguri al giocatore sulla loro pagina Facebook. E i tifosi? Tutti uniti e felici per Ionut.

LEGGI ANCHE: Bangor City, squadra gallese ma tricolore: 21 italiani in rosa

“Oggi è un giorno importante per il nostro collega e amico Deliu Ionut e la sua dolce metà Diana. Hanno scelto di firmare il contratto della vita e sposarsi. Ecco perché la nostra squadra non può recarsi alla partita di Carcea. Abbiamo chiesto di rimandare questa partita in qualsiasi altro giorno ma al rifiuto ci siamo rifiutati di partecipare alla gara. Abbiamo perso una partita ma vinto una famiglia”. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA