Tifoso bandito a vita dallo stadio: ha insultato sorella morta di Scott Brown

Un tifoso dei Rangers è stato bandito a vita dallo stadio per aver insultato la sorella, morta, di Scott Brown. Qualche giorno fa all’Ibrox Stadium di Glasgow è andata in scena una delle gare più sentite della Scottish Premiership. In campo i Rangers e gli eterni rivali del Celtic. La squadra capitanata da Scott Brown ha dominato la partita, vincendo per 2-0, grazie alle reti di Edouard e di Hayes sul finale. Niente da fare quindi per i padroni di casa dei Rangers, che concludono la gara in 10 a causa dell’espulsione di Jones. Una gara perfetta se non fosse per un episodio che vede coinvolto il capitano del Celtic, Brown, fuori dal campo di gioco.

LEGGI ANCHE: Eriksen sul suo futuro: “Vorrei poter scegliere come in Football Manager”

Tifoso bandito dallo stadio per insulti alla sorella morta di Brown

Un tifoso dei Rangers furioso, a quanto sembra, per la sconfitta subita ha pensato bene di aspettare il giocatore del Celtic vicino al pullman della squadra. Quando il trentaquattrenne si è avvicinato, per raggiungere i compagni sul bus, il tifoso gli ha rivolto un commento davvero di cattivo gusto. Il Rangers ha chiesto al capitano  avversario come stesse sua sorella. La domanda si riferiva naturalmente a Fiona, sorella di Brown, che purtroppo è morta nel 2008, all’età di 21 anni, per un tumore alla pelle. Il giocatore, appena sentita la frase, si è bloccato fissando il tifoso, con uno sguardo comprensibilmente arrabbiato. Il centrocampista, conosciuto per il suo carattere molto duro anche in campo, ha mantenuto però la calma. La polizia e altri sostenitori dei Rangers hanno allontanato subito il ragazzo irrispettoso, insultandolo. 

LEGGI ANCHE: Gullit e il consiglio a De Ligt: “Mangia la m***a che ti tirano e vai avanti”

Ma non è finita qui. Il video dell’ignobile provocazione ha fatto subito il giro del web, arrivando anche ai dirigenti dei Rangers. Questi hanno fatto subito sapere, tramite un rappresentante della dirigenza, che il tifoso, a causa della profonda mancanza di rispetto, sarà bandito a vita dall’Ibrox Stadium. La bandiera del Celtic Scott Brown invece sta ricevendo in queste ore la solidarietà di colleghi e tifosi, anche avversari. 

LEGGI ANCHE: Brasile, tifoso precipita allo stadio e fa un volo di 25 metri: salvo (VIDEO)

https://twitter.com/1point5goals/status/1168924484449030146

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA