Szczesny: “Alisson e Buffon dietro di me, sono io il più forte…”

Sono tanti i dilemmi presenti nel mondo nel calcio, come ad esempio quello di nominare il miglior portiere della storia del calcio. Ce ne sono stati tanti, sia italiani che europei, e arrivare ad un nome certo è quasi impossibile. Un grosso aiuto è arrivato da Wojciech Szczesny, attuale numero 1 della Juventus.

Il portiere polacco, in un’intervista rilasciata al portale locale Przeglad Sportowy, ha dichiarato ironicamente di essere lui il miglior portiere che il calcio mondiale abbia mai avuto. Ovviamente, non potevano mancare le argomentazioni che lo hanno portato a questa conclusione:

Quando ero alla Roma il mio secondo era Alisson, che oggi viene considerato il miglior portiere al mondo. Ora sono alla Juventus e Buffon, sicuramente il migliore della storia, è il mio sostituto. Questo vuol dire che sono il miglior portiere del mondo e della storia del calcio”.

Da dichiarazioni ironiche Szczesny passa ad osservazioni serie, spiegando il rapporto con Gianluigi Buffon e cosa si può imparare da un portiere come lui:

“Allenarmi con lui è un’esperienza incalcolabile. Non è descrivibile quanto un portiere possa imparare allenandosi, parlando, osservando e condividendo le idee con lui. Dovrei essere stupido a non approfittare. Sono felice per il ritorno di Gigi, quando sono arrivato alla Juventus due anni fa sapevo che sarei stato il suo sostituto per un anno. Ora è consapevole del suo ruolo e la nostra relazione è eccellente”.

LEGGI ANCHE: Ramos segna e viene ammonito per l’esultanza, ma poi l’arbitro si scusa

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti