Rashford, regalo speciale a tifoso americano che ha vinto il cancro

Marcus Rashford cuore d’oro, è proprio il caso di dirlo. L’attaccante ha fatto un regalo speciale a un tifoso americano che ha vinto il cancro: i biglietti per il match del Manchester United. John, questo il suo nome, è un super fan dei Red Devils. Il suo sogno più grande è, da sempre, veder giocare la sua squadra del cuore all’Old Trafford. Un desiderio fino ad ora mai realizzato, a causa della distanza, dei costi del viaggio, ma anche di un problema molto più grave. Il tifoso, padre di due figli, ha infatti scoperto, tempo fa, di avere un tumore al terzo stadio. Ma ora, dopo aver vinto la sua battaglia contro il cancro, il suo sogno sta per essere finalmente realizzato, grazie anche a Rashford.

LEGGI ANCHE: Ronaldo in lacrime: “Mio padre non ha visto chi sono diventato”

Rashford, regalo speciale a tifoso americano che ha vinto il cancro

Gli amici di John, dopo la sua guarigione, decidono di aiutarlo a coronare il suo desiderio più grande. Organizzano quindi una raccolta fondi per poter pagare il viaggio verso Manchester e per poter comprare un biglietto per accedere all’Old Trafford, alla gara dello United contro il Brighton. Volo pagato, ma biglietto per lo stadio, purtroppo, no. Matt Waymont, amico di John, pubblica così un appello pubblico su Twitter, taggando Jesse Lingard, Paul Pogba e Marcus Rashford, famosi non solo per le magie in campo, ma anche per la  loro generosità. 

LEGGI ANCHE: Neymar, stipendi d’oro all’entourage: 10 mila euro al mese e benefit

“Il mio leggendario amico degli Stati Uniti, John, ha battuto il cancro al terzo stadio! È un tifoso del Manchester United da una vita, ma non è mai stato in Inghilterra all’Old Trafford. Abbiamo raccolto abbastanza soldi per portarlo nel Regno Unito, ma abbiamo bisogno di aiuto per portarlo alla partita! Man Utd vs Brighton è il nostro obiettivo!”

Rashford nota per primo il tweet e risponde subito, chiedendo a Matt di mandargli un messaggio in privato in modo da poter accontentare la sua richiesta. John, dopo aver vinto la sua grande battaglia, coronerà finalmente così il suo sogno e andrà a vedere il suo Manchester United per la prima volta. La stella ventunenne dei Red Devils, per questo gesto così generoso, è stato inondato di complimenti sui social.

LEGGI ANCHE: Tuchel su Neymar: “Non è stato facile, è un ragazzo molto sensibile”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti