Maxi rissa in Guatemala, panchine in campo e otto espulsi (VIDEO)

Lo stadio Manuel Felipe Carrera, di Città del Guatemala, sabato scorso è diventato un vero e proprio campo di battaglia. La gara di campionato tra i padroni di casa del Municipal e lo Xelajú si è conclusa infatti con una battaglia campale alla quale hanno partecipato tutti i giocatori e persino i membri dello staff tecnico di entrambe le squadre. Siamo nella Liga Nacional de Futbol del Guatemala, prima divisione professionistica del paese del centro America. Il campionato, diviso in campionato di Apertura e campionato di Clausura, è composto da solamente dodici squadre che gareggiano per il titolo. In questo momento si sta disputando il campionato di Apertura e sabato le squadre sono scese in campo per la dodicesima giornata della stagione. 

LEGGI ANCHE: Dalla Spagna: “I problemi di Thibaut Curtois? Troppe donne”

Maxi rissa in Guatemala: otto espulsi

Il Municipal, in testa alla classifica a distanza di soli tre punti dalla seconda, ha affrontato lo Xelajú, che si trova invece in ottava posizione. I padroni di casa vincono per 2-0 al match conquistando tre punti importantissimi, ma al secondo gol scoppia un’accesa discussione che finisce in rissa. Una mega rissa, che inizialmente vede protagonisti solamente i giocatori in campo, ma che poi si allarga fino a coinvolgere le due panchine. Calciatori e staff tecnici, che fino al quel momento avevano seguito il match da bordo campo, entrano sul terreno di gioco per partecipare alla mega battaglia campale tra Municipal e Xelajù. Il risultato? 8 espulsioni, 6 giocatori e i 2 tecnici

LEGGI ANCHE: Aubameyang vs Borussia, un battibecco senza fine

Chi ha ricevuto il cartellino rosso dal direttore di gara aspetta ora di conoscere le conseguenze dell’espulsione. Nei regolamenti disciplinari della National League in vigore per la stagione 2019-2020, è stato introdotto un articolo che si riferisce proprio ai responsabili di “rissa generalizzata”. Questa regola indica una possibile squalifica di sei partite, oltre a un’ammenda economica di 2500 Quetzal guatemalteco, circa 295 euro, per i calciatori coinvolti. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti