Under 15 escluso dalla formazione. Il padre brucia l’auto al Mister

La sciagura del calcio giovanile? I genitori. Non si contano ormai più gli episodi poco edificanti che vedono come protagonisti i famigliari dei giovani sportivi. Improperi agli avversari, aggressioni agli arbitri, pressioni agli allenatori dei figli. Il campionario è vasto e davvero deprimente. In un contesto spesso insopportabile non bisogna poi stupirsi se si arriva a veri e propri atti di delinquenza.

I fatti in questione risalgono a un anno fa, ma il colpevole del misfatto e i suoi complici sono stati individuati solo ora. L’automobile dell’allora allenatore dell’under 15 del Lecce era stata trovata bruciata nel parcheggio del centro sportivo. Accanto alla parte anteriore dell’auto erano state rinvenute tracce di diavolina, prova inequivocabile della natura dolosa dell’incendio. Oggi, al termine delle indagini dei carabinieri, sappiamo l’identità dei colpevoli e il movente.

LEGGI ANCHE: Dagospia rivela: Festino “hot” dopo il derby d’Italia

Figlio fuori dai convocati. Padre brucia l’auto al Mister

Un atto intimidatorio orchestrato dal padre di un ragazzo che non era stato incluso nei convocati per una partita. Due conoscenti dell’uomo hanno materialmente compiuto l’atto, e sono poi stati incastrati da telecamere e tabulati telefonici.

A un anno di distanza da questa assurda vicenda, il Mister è un quotato dirigente della FIGC. Svolge il ruolo di Responsabile del Centro Federale di Ceglie Messapico, ed è in particolar modo stimato in qualità di conoscitore del calcio giovanile. Un calcio giovanile che difficilmente potrà crescere in uno scenario simile. E non vogliamo tanto intendere la crescita dei talenti che punteranno alla Nazionale, ma il persistere del sano divertimento che milioni di ragazzi cercano e trovano negli anni passati sul campo e nello spogliatoio.

Si dice e scrive spesso della cosiddetta “cultura sportiva”. Per il momento ambiamo ad un più banale, ma mai scontato, rispetto.

LEGGI ANCHE: Messi lascia Barcellona? Lui ammette: “Lo farei solo per un club”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA