Il Papu Gomez ringrazia Simeone ma rivela: “Si sbagliava su una cosa”

Il Papu Gomez ringrazia Simeone, che l’ha allenato ai tempi del Catania facendolo conoscere a tutto il calcio italiano. Il cholo è stato in Sicilia soltanto 6 mesi, ma ha cambiato la vita al capitano dell’Atalanta che in un’intervista al magazine argentino Hablemos de Futbol l’ha pubblicamente ringraziato.

LEGGI ANCHE – I bizzarri divieti del Borussia Dortmund per tornare a vincere

PAPU GOMEZ RINGRAZIA SIMEONE

C’era una volta il Catania in serie A che faceva ammattire le difese avversarie. La stagione magica fu 2010-2011, iniziata (male) con Marco Giampaolo e finita bene grazie a Diego Simeone, che portò la squadra ad un’insperata salvezza. Andujar, Potenza, Silvestre, Spolli, Capuano, Pablo Ledesma, Ezequiel Carboni, Biagianti, Gomez, Maxi Lopez, Bergessio. Vi dicono nulla questi giocatori? Una rosa che parlava sudamericano e che mise in crisi la Roma, che quell’anno perse la Champions proprio grazie a una rete del Papu al 95′.

LEGGI ANCHE – Guardiola racconta il suo primo incontro con Messi: “Non potevo crederci”

Otto anni dopo, l’argentino ha voluto pubblicamente ringraziare il Cholo: “Simeone mi ha insegnato molto. Mi faceva giocare esterno e io ero lento a rientrare. Gli dicevo che se dovevo anche difendere mi stancavo. Aveva ragione lui. Gli ho mandato un messaggio per ringraziarlo dei suoi insegnamenti”. Simeone maestro di vita, ma su una cosa si sbagliava: “Diceva che in Europa avrei potuto giocare solo in quella posizione, invece sto facendo altri ruoli”. A fine intervista il Papu ha giurato amore eterno alla Dea, promettendo di chiudere la carriera a Bergamo.

LEGGI ANCHE – Bale malato di golf: “Mi interesso solo di quello, non so nient’altro”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA