Argentina, Tevez compra mille Big Mac per beneficenza

Grande gesto di Carlos Tevez. L’argentino compra mille Big Mac da Mc Donald’s per contribuire a una campagna di beneficienza della nota catena di fast food americana. L’Apache, dopo aver giocato per grandi club europei e dopo esser passato anche dalla Cina, è tornato nella sua Argentina. Il 5 gennaio 2018, e per la terza volta in carriera, ha firmato un contratto con il Boca Juniors. L’ex numero 10 della Juventus però non sta vivendo un periodo d’oro. L’argentino infatti, in questa stagione, ha totalizzato solamente tre reti in nove presenze. Il Boca comunque se la cava anche senza il suo numero 10. Dopo tredici giornate mantiene il primo posto in classifica insieme a Lanùs e Argentinos Jrs. Ma visto che Tevez in campo non riesce a dare il meglio di sé ha deciso di dedicarsi anche ad altro, come ad esempio la beneficenza.

LEGGI ANCHE: Piquè perde Coppa del Mondo 2010 e trenta mila euro..a tennis

Tevez compra mille Big Mac per beneficenza

Il trentacinquenne si è infatti reso protagonista di un grande gesto di solidarietà, il tutto in favore degli abitanti di Fuerte Apache, un sobborgo del paese Ciudadela, che si trova vicino a Buenos Aires. Fuerte Apache è il quartiere natale del campione, da cui deriva anche il suo famoso soprannome. Tevez per poter portare a termine questo grande gesto di solidarietà ha collaborato con Mc Donald’s.

LEGGI ANCHE: Inghilterra, le follie di un presidente: in 24 ore licenzia tutti e..

Il colosso americano ha lanciato nei giorni scorsi una campagna denominata “Great Day“. La nota catena di fast food ha scelto di donare l’intero incasso dello scorso 15 novembre, derivante solo dalla vendita del famoso panino “Big Mac”, alle organizzazioni no profit “Fundación Sí“e “La Casa Ronald”. Queste associazioni, da oltre 25 anni, si impegnano nella realizzazione di programmi per l’assistenza dei bambini affetti da malattie terminali. L’attaccante del Boca Juniors ha contribuito alla causa acquistando ben mille hamburger. Un gesto che ha avuto una grandissima risonanza mediatica, visto che il giocatore in patria è molto conosciuto e apprezzato. 

LEGGI ANCHE: L’analisi di Courtois : “Ecco perché mi criticano sempre”

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti