Spagna, Luis Enrique torna sulla panchina della Roja

Luis Enrique torna sulla panchina della Roja. Manca ancora l’ufficialità, che dovrebbe arrivare tra qualche ora, ma in Spagna i media sembrano esserne certi. La nazionale spagnola ha concluso la fase di qualificazione a Euro 2020 con una vittoria per 5-0 sulla Romania. Rimane così in testa alla classifica del Gruppo F con 26 punti, seguita dalla Svezia a 5 passi di distanza. In panchina, per la Roja, sempre lui il c.t. Robert Moreno che, dallo scorso 19 giugno ha preso il posto di Luis Enrique. L’ex commissario tecnico il 26 marzo aveva abbandonato all’improvviso il ritiro della nazionale, che stava preparando una partita contro Malta. A giugno poi, dopo due mesi e mezzo di assenza, aveva fatto sapere di rinunciare all’incarico da c.t. a causa di gravissimi problemi personali. Solo qualche mese dopo il mondo scoprì le vere ragioni di questa scelta.

LEGGI ANCHE: Emre Can dona macchinario dialisi a un ospedale per aiutare un amico

Luis Enrique torna sulla panchina della Roja

L’ex tecnico di Roma e Barcellona ha infatti reso noto, tramite un post pubblicato sui social, che sua figlia Xana è morta, a soli 9 anni, in seguito a un osteosarcoma, di cui era malata da cinque mesi. La notizia della tragica scomparsa della bambina ha naturalmente scosso il mondo del calcio. Robert Moreno, in una conferenza stampa, aveva espresso tutta la sua vicinanza al suo predecessore. Il c.t. aveva fatto sapere che, se mai Luis Enrique avesse deciso di tornare sulla panchina delle Furie Rosse, si sarebbe fatto subito da parte. Ora quel momento, secondo il Mondo Deportivo, sembra essere arrivato. La Federazione spagnola avrebbe chiesto all’ex commissario tecnico di tornare alla guida della Roja e lui avrebbe accettato. La Federazione stessa ha convocato per questo martedì, alle 12.30, una conferenza stampa straordinaria a Las Rozas con il presidente federale Luis Rubiales e l’annuncio dovrebbe arrivare lì. 

LEGGI ANCHE: Alves punge l’Argentina: “Siamo abituati a batterli nelle partite che contano”

Robert Moreno tornerebbe a essere, con molta probabilità, il secondo di Enrique. I due, oltre ad aver collaborato sulla panchina della nazionale spagnola, sono molto legati. Hanno condiviso infatti anche l’esperienza nella Roma: Moreno era l’analista tattico dell’allora tecnico giallorosso.

LEGGI ANCHE: Inghilterra, portiere tira un rigore: sbaglia e rompe luci in tribuna (VIDEO)

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA