Home » Haaland, bomber con un passato da rapper (VIDEO)
News

Haaland, bomber con un passato da rapper (VIDEO)

Erling Braut Haaland è uno dei calciatori più chiacchierati del momento. Ma il diciannovenne, oggi al Borussia Dortmund, in passato ha tentato anche un’altra strada, quella del rap. Il norvegese ha infatti un passato da rapper. Erling Braut lo scorso 29 dicembre si trasferisce definitivamente dal Salisburgo al Borussia Dortmund. Niente Juventus o Manchester United quindi, come si pensava, ma la Bundesliga. L’attaccante, che ha già realizzato 8 gol in Champions League in questa stagione, ha firmato con i gialloneri un contratto fino al 2024. Il ragazzo ha già raggiunto i nuovi compagni di squadra per prendere parte al ritiro di Marbella e sarà a disposizione fin da subito, anche per gli ottavi di coppa contro il Paris Saint-Germain. 

LEGGI ANCHE: Ipswich Town, il club consiglia locale lap-dance ai tifosi per il pre partita

Haaland, bomber con un passato da rapper

Il norvegese però, torna oggi al centro dell’attenzione a causa di un video che è diventato virale in pochissime ore. Nessuna prodezza sul campo da gioco, nessun gol spettacolare, ma semplicemente una canzone rap. Sì, perché il giovane, prima di diventare un bomber del calcio internazionale, ha cercato di sfondare nel mondo della musica, con alcuni amici. Haaland faceva infatti parte del gruppo Flow Kingz che, con la collaborazione di Lyng, ha prodotto il singolo “Kygo Jo”. Il video, amatoriale, è disponibile su YouTube e il testo della hit è in norvegese, ma non è ancora stato tradotto o analizzato. Una sola canzone, un solo video, che probabilmente la stella del Borussia voleva dimenticare ma che, vista ormai la sua popolarità, è diventato virale in poco tempo in tutto il mondo. 

Flow Kingz Feat Lyng – Kygo jo

Anche i commenti sotto al video di YouTube hanno ormai attirato l’attenzione degli appassionati di calcio: “Quando Erling ha detto“efydbdhydjdndbdhd fhrbfhfu yujrnhtftting” ho sentito delle vibrazioni nelle vene e nella colonna vertebrale“ o “Pensavo che una tripletta in Champions League fosse impressionante fino a quando ho visto questo”, ma anche Il mio sogno è di vederlo vincere il pallone d’oro e che mettano questa canzone quando riceve il trofeo”. 

LEGGI ANCHE: Rooney e le scommesse: “In cinque mesi ho perso 800 mila euro”