Home » Pennant ubriaco a Sky Sports, cacciato: “Non all’altezza”
News

Pennant ubriaco a Sky Sports, cacciato: “Non all’altezza”

Jermaine Pennant ne combina un’altra delle sue. L’ex Liverpool, oggi svincolato, si è presentato ubriaco a una trasmissione di Sky Sports ed è stato cacciato perché non considerato all’altezza. La carriera del trentasettenne inizia nelle giovanili del Notts County, ma le sue ottime abilità convincono presto uno dei club storici inglesi a comprare il suo cartellino. A soli quindici anni si aggrega infatti ai Gunners e l’anno successivo debutta in Football League Cup. All’età di 16 anni e 319 giorni diventa così il calciatore più giovane ad aver mai indossato la maglia dell’Arsenal, record poi battuto da Fàbregas. Il suo destino sembra ormai segnato, Jermaine è una nuova promessa del calcio inglese, ma qualcosa invece va storto. Il ragazzo ha un carattere controverso e questo impedirà la sua ascesa

LEGGI ANCHE: Allarme rigori al Manchester City, ma Guardiola ha la soluzione: Ederson

Pennant ubriaco a Sky Sports, cacciato

Come dimenticare la condanna a tre mesi di carcere per guida in stato di ebrezza, o l’arrestato per aggressione ai danni di una donna all’interno di un night club. Ora Jermaine ne combina un’altra delle sue. L’ex centrocampista durante una trasmissione di calciomercato, in piena diretta Sky Sports, si è presentato infatti ubriaco, o così sembrerebbe. Si parlava del trasferimento di Lukaku all’Inter, ma Pennant farfugliava parole senza senso. I giornalisti, vedendo il giocatore in difficoltà, non l’hanno più coinvolto nella conversazione e durante la pausa del programma è stato sostituito. A prendere il suo posto il giornalista David Reed. Il video del suo intervento è diventato subito virale e molti utenti sui social network hanno subito dato la colpa a qualche bicchierino di troppo

LEGGI ANCHE: N’Golo Kante, stessa auto dal 2016 e nessuna intenzione di cambiarla

A fine puntata è arrivato poi il comunicato della produzione che spiegava le motivazioni della sostituzione. Sky ha scelto di mandare via Pennant perché non all’altezza degli standard della società televisiva. 

“La nostra produzione ha deciso di toglierlo dal programma prima della fine. Il suo rendimento in diretta non era all’altezza dei nostri standard”.

LEGGI ANCHE: Lukaku e il passato difficile: “Topi in casa, fame e rinunce”