Furto in casa di Umtiti: gli agenti stupiti di come hanno trovato il giocatore

Samuel Umtiti qualche giorno fa è stato vittima di un furto da parte di un gruppo organizzato di malviventi specializzato nel ripulire le case dei vip. Il difensore era nell’area vip del Camp Nou a seguire la partita di Liga del Barcellona a Valencia (non era stato convocato per via di un infortunio al piede). Quand’è tornato a casa ha scoperto di essere stato derubato. Ma il fatto curioso è avvenuto dopo, quando gli agenti sono andati a perquisire l’abitazione.

UMTITI CHE DORMITA!

“Appena siamo arrivati a casa l’abbiamo trovato assorto a giocare ai videogame”, ha raccontato un poliziotto alla rivista spagnola As. Un gruppo scientifico si è messo al lavoro per trovare tracce che potessero facilitare l’arresto dei malviventi. Quando hanno finito il sopralluogo, hanno notato che Umtiti stava beatamente dormendo sul divano. Gli agenti, abbastanza stupiti, sono stati costretti a svegliarlo per avvisarlo che stavano andando via. Lui di tutta risposta ha bofonchiato: “Ho fatto proprio un bel sonnellino”. Se l’avessero saputo i ladri avrebbero potuto svaligiargli casa anche mentre era all’interno.

Il difensore camerunense è stato messo in discussione dal Barcellona per via dei tanti infortuni. Si parla già di possibili sostituti tra cui qualche conoscenza del nostro calcio come de Vrij e Skriniar dell’Inter o Koulibaly del Napoli. Il ragazzo è sceso in campo soltanto in 13 occasioni quest’anno e ha recentemente rivelato la sua insoddisfazione. “Mi piacerebbe chiudere la carriera a Barcellona ma ho voglia di giocare e se questo non sarà possibile andrò altrove”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA