Honved, Beppe Sannino sospeso per il coronavirus

Beppe Sannino sospeso per il coronavirus dall’Honved perché entrato in contatto con persone che vivono nella zona rossa in Lombardia. Per l’ex allenatore del Siena si tratta di una sospensione temporanea, al suo posto siederà in panchina István Pisont, ex calciatore della nazionale ungherese. In quarantena anche il vice allenatore Recenti.

Sannino sospeso per il coronavirus

Mentre in Italia si discute ancora se far giocare il derby d’Italia di domenica a porte chiuse o a porte aperte, nel resto del mondo si prendono provvedimenti cautelativi per evitare la diffusione del virus. C’è andato di mezzo anche il povero Beppe Sannino che dopo l’esperienza di un anno fa a Novara, ha deciso di iniziare una nuova avventura in Ungheria. Il tecnico italiano ha commentato: “Io sto benissimo, quando sono sceso dall’areo mi hanno misurato la febbre. Voglio fare il tampone così da scendere in campo il prima possibile con i ragazzi. La società ha fatto questa scelta per stare tranquilla”.

https://www.facebook.com/chiamarsibomber.it/posts/2781277538593443?comment_id=2781300925257771&notif_id=1582794289154614&notif_t=feed_comment

Difatti né lui, né il vice Recenti hanno mostrato alcun sintomo. La scelta del club è stata presa solo a scopo precauzionale. Stesso provvedimento adottato per vari giocatori, come ad esempio Ighalo del Manchester United che è stato sottoposto alla quarantena in quanto proveniente dal campionato cinese. Oppure il povero Adam Ljajic, ex di Roma e Inter, che è stato messo in quarantena ufficialmente per una tonsillite, ma si vocifera abbia contratto il coronavirus. Dubbi che la sua smentita su twitter non ha fugato, come vi avevamo raccontato qualche giorno fa. Il panico è ufficialmente scoppiato anche nel resto d’Europa.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA