Daniel Sturridge, squalifica di 4 mesi per scommesse illecite

Daniel Sturridge riceve una squalifica di quattro mesi per aver violato le regole delle scommesse della Football Association. L’ex Liverpool era già stato condannato lo scorso luglio. L’accusa era quella di aver fornito a suo fratello informazioni confidenziali per una scommessa relativa a un trasferimento a Siviglia. La sentenza prevedeva una squalifica di sei settimane e una multa di 75 mila sterline, circa 86 mila euro. La FA, però, aveva ritenuto questa punizione troppo indulgente e lieve e aveva quindi presentato appello. 

LEGGI ANCHE: Posta una foto al giorno di Florenzi per 8 mesi, riceve la maglia autografata

Sturridge, squalifica di 4 mesi per scommesse illecite

Oggi arriva la decisione finale, confermata anche dalla Fifa. È la stessa Fa a rilasciare una dichiarazione in merito alla situazione: Daniel Sturridge è sospeso da tutte le attività legate al calcio da oggi fino al 17 giugno 2020. A seguito di un appello da parte della FA sulle precedenti conclusioni della commissione di regolamentazione, una commissione di ricorso indipendente ha riscontrato che la commissione di regolamentazione ha applicato erroneamente le regole della FA. Di conseguenza, la commissione di ricorso ha riscontrato due ulteriori accuse che sono state inizialmente respinte. La commissione di ricorso ha concordato con la FA che la sanzione originariamente inflitta a Sturridge era indebitamente indulgente. Pertanto ha aumentato la sua squalifica dal gioco da due settimane a quattro mesi. La commissione ha anche raddoppiato l’ammenda a 150 mila sterline. La FIFA ha confermato che la sospensione avrà effetti a livello mondiale”.

LEGGI ANCHE: Calciatrice si lussa rotula, la rimette in posizione e continua a giocare

L’ex Liverpool ha risolto, in questi giorni, il suo contratto con i turchi del Trabzonspor, come fa sapere lo stesso club: Il contratto tra la nostra società e il nostro calciatore professionista Daniel Andre Sturridge, datato 21.08.2019, è stato risolto a vicenda. In base all’accordo di risoluzione, il calciatore ha rinunciato a tutti i suoi diritti e crediti lungimiranti”.

LEGGI ANCHE: Tottenham, quarantena per Son quando tornerà dalla Corea del Sud

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA