Home » Fort William, ultras allo stadio solo se accompagnati da genitore
News

Fort William, ultras allo stadio solo se accompagnati da genitore

Il Fort William, club della Scozia che milita nella Highland Football League, ha preso una decisione drastica riguardante i suoi tifosi. Chiunque di loro voglia sostenere la squadra ed entrare quindi al campo di Claggan Park, a Fort William, dovrà essere accompagnato da un genitore. In caso contrario potrà tornare a casa o seguire la partita da un pub. Il Fort William è diventato famoso per essere considerato, ormai da tempo, il peggior club di calcio di tutta la Gran Bretagna. I giocatori e i sostenitori della squadra scozzese hanno infatti dovuto attendere 840 giorni per festeggiare una vittoria. Il club per ben due stagioni intere infatti non è mai riuscito ad acciuffare i tre punti. La fase negativa del club si è conclusa solo lo scorso 31 luglio quando la squadra allenata da Calum MacLean ha battuto 5-2 il Nairn Country, nella sfida di Scottish Cup.  

LEGGI ANCHE: Fort William, vince per la prima volta dopo 840 giorni e 73 match

Ultras allo stadio solo se accompagnati da genitore

Oggi il club torna a fare notizia perché il presidente, Peter Murphy, ha preso una decisione drastica. Ha bandito infatti i tifosi dalle partite in casa. In realtà questi potranno ancora andare a tifare per la loro squadra del cuore, ma a una sola condizione: dovranno essere accompagnati da un genitore o tutore. Mr. Murphy, come spiega Sportbible, ha fatto questa scelta in seguito alla recente cattiva condotta della sezione più giovane dei tifosi di Claggan Park. Se questi tifosi non si presenteranno ai tornelli con un genitore o un tutore non potranno entrare. Il presidente ha comunicato la sua decisione tramite i canali social ufficiali del club: “A seguito di un comportamento inaccettabile del gruppo di tifosi per un certo numero di partite in questa stagione, abbiamo deciso di vietare a questo gruppo le partite in casa. Potranno entrare al campo individualmente e solo se accompagnati da un genitore“.

LEGGI ANCHE: Posta una foto al giorno di Florenzi per 8 mesi, riceve la maglia autografata

Per il club, anche quest’anno, le cose non vanno così bene. Attualmente si trova in fondo alla classifica, due punti dietro al Lossiemouth, e mancano solamente otto partite alla fine del campionato. Resta da vedere quanti giovani si presenteranno  a Claggan Park per gli ultimi match, naturalmente con mamma o papà. 

LEGGI ANCHE: Calciatrice si lussa rotula, la rimette in posizione e continua a giocare