Home » Nuova idea Uefa per contrastare la Fifa: una Champions League estiva
Champions League

Nuova idea Uefa per contrastare la Fifa: una Champions League estiva

Nuova idea della Uefa per contrastare la Fifa: una Champions League estiva. Il torneo sarebbe un’evoluzione della International Champions Cup. Nell’estate 2021 in Cina andrà in scena, per la prima volta, la nuova Coppa del Mondo per club. La federazione internazionale ha previsto una manifestazione con 24 squadre partecipanti, che si svolgerà ogni quattro anni. Al torneo parteciperanno otto squadre europee, le vincitrici di Champions League e Europa League dal 2018 al 2021 e 6 club sudamericani. I rimanenti 10 posti verranno assegnati invece alle altre zone continentali: Asia, Africa, Nord-centro America e Oceania. La formula della manifestazione prevede 8 gruppi da tre squadre, con le 8 vincenti che parteciperanno alla fase a eliminazione diretta fino alla finale. Ma la Uefa non sta a guardare ed è già pronta a contrastare la manifestazione della Fifa. 

LEGGI ANCHE: Chelsea, Billy Gilmour contro Maguire: “Mi ha bullizzato”

Nuova idea Uefa per contrastare la Fifa: una Champions League estiva

Sta prendendo sempre più quota infatti l’idea di una Champions League estiva sostenuta dalla Union of European Football Associations. Sarebbe essenzialmente un’espansione della International Champions Cup, una competizione pre campionato che competerebbe con il nuovo Mondiale per club. Molti dei migliori club della Premier League appoggiano l’idea e vogliono essere coinvolti. La Champions League estiva, come spiega il Daily Mail, è nata da un’idea dei promotori americani di Relevent Sports. La UEFA ha espresso la propria disponibilità a prestare il proprio marchio e il logo al torneo, ma non si assume la responsabilità di gestire la manifestazione. Ha già in mente però dei dettagli ben precisi.

LEGGI ANCHE: Finale di Champions League, in vendita i biglietti: ecco i prezzi

La partecipazione sarà determinata attraverso un processo di qualificazione basato sulla posizione in lega nazionale. Le partite inizialmente si giocheranno negli Stati Uniti, ma non è escluso uno spostamento in Asia. Il torneo prevede una prima fase con gironi da tre squadre e poi una fase a eliminazione diretta. La partenza è prevista nel 2021, con un accordo iniziale di 8 anni. 

LEGGI ANCHE: Il City potrebbe giocare la prossima Champions, nonostante la squalifica