Home » Tifoso: “Mesut, se rispondi, mio figlio si chiamerà Ozil”. Il tedesco risponde
News

Tifoso: “Mesut, se rispondi, mio figlio si chiamerà Ozil”. Il tedesco risponde

La star dell’Arsenal Mesut Ozil ha stretto un patto con un fan, che ha promesso di chiamare suo figlio Ozil. Il tifoso aveva lanciato una sfida social al centrocampista dei Gunners: se il trentunenne avesse risposto al suo tweet, lui in cambio avrebbe chiamato il suo bambino Ozil. Il tedesco, incredibilmente, risponde e ora bisognerà attendere luglio per vedere il certificato di nascita del piccolo. Mesut Ozil è all’Arsenal ormai da quasi sette anni. Tra alti e bassi ha collezionato 231 presenze e 43 reti ma, a Londra così come nel resto del mondo, c’è chi lo ama per il suo indubbio talento e c’è invece chi pensa sia solo un pigro strapagato. Il centrocampista, con i Gunners, ha un accordo stellare da 400 mila euro a settimana, un accordo che termina però nel 2021. 

LEGGI ANCHE: Cina, club di Super League in regalo: sarà ceduto gratis

“Mesut se rispondi mio figlio si chiamerà Ozil”. Il tedesco risponde

Il club non ha ancora parlato con il campione tedesco per un possibile rinnovo e l’agente fa sapere che ci sono già diverse offerte sul tavolo da tutto il mondo, incluso il club turco del Fenerbahce. Il tedesco però, che da quando Mikel Arteta è diventato tecnico è migliorato parecchio, chiarisce che non lascerà Londra prima della fine del contratto. Nel frattempo, superati i dissidi con i tifosi, accetta anche la sfida social di uno di loro. Si tratta di Jack Robinson che, sul proprio profilo Twitter, ha spiegato che lui e sua moglie, a luglio, avranno una bambino e che, per la scelta del nome, hanno fatto un patto bizzarro.

LEGGI ANCHE: Nuova idea Uefa per contrastare la Fifa: una Champions League estiva

L’uomo, come riporta il Sun, ha confidato che la donna gli avrebbe permesso di chiamare il bambino Ozil, ma ad una condizione. Il piccolo avrebbe potuto avere il nome del tedesco se e solo se il centrocampista dell’Arsenal avesse risposto al tweet: “Mesut mia moglie aspetta un figlio per luglio, ha detto che se risponderai posso chiamarlo Ozil, non deludermi“. Quattro giorni dopo, incredibilmente, Ozil risponde e accetta: “È un affare, amico. Non ti deludo. Ora è il tuo turno. Voglio vedere il certificato di nascita di tuo figlio a luglio“. Il tifoso, dopo aver ricevuto la risposta era al settimo cielo: “Wow non potrebbe amarti di più, grazie per la risposta, non ti deluderò“. Ora bisognerà aspettare solo luglio per la nascita del piccolo Ozil.

LEGGI ANCHE: Chelsea, Billy Gilmour contro Maguire: “Mi ha bullizzato”