Home » Coronavirus: anche Gabbiadini positivo. Rugani: “sto bene”
News

Coronavirus: anche Gabbiadini positivo. Rugani: “sto bene”

Ieri anche la serie A è stata colpita dal coronavirus quando la Juventus ha annunciato che Daniele Rugani è risultato positivo al test. Una notizia che ha scosso tutti ma fortunatamente al momento il difensore ha giusto qualche linea di febbre. Inter e Juventus sono state messe in quarantena, ma oggi è spuntato anche il nome di Manolo Gabbiadini, che ha fatto il tampone quando ha notato di avere qualche linea di febbre.

CORONAVIRUS: RUGANI E GABBIADINI TRANQUILLIZZANO TUTTI

“Avrete letto la notizia e per questo ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene – ha esordito così lo juventino su instagram -. In questo momento però sento ancora di più il dovere di ringraziare tutti i medici e gli infermieri che stanno lottando negli ospedali per fronteggiare questa emergenza. Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda”. Oltre ai calciatori e allo staff della Juventus, messi in isolamento al J Hotel, sono stati messi in quarantena gli amici e la compagna Michela Persico che sono entrati in contatto con Rugani negli ultimi giorni.

Anche Manolo Gabbiadini, risultato positivo al test del COVID-19, ha voluto rassicurare tutti: “Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà”. In quarantena oltre che i giocatori della Sampdoria, anche quelli del Verona con cui i blucerchiati hanno giocato domenica scorsa. Il coronavirus non guarda in faccia a nessuno.