Home » Champions League, prende quota l’idea Final Four: ecco la formula
Champions League

Champions League, prende quota l’idea Final Four: ecco la formula

L’idea Final Four prende sempre più quota in casa UEFA. Nel bel mezzo dell’attuale crisi del coronavirus, l’organo di governo del calcio europeo si starebbe preparando ad abbracciare questo nuovo formato per far sì che la Champions League e l’Europa League possano concludersi. La UEFA che inizialmente aveva fatto orecchie da mercante sull’emergenza Covid-19 ha optato poi per la sospensione, momentanea, delle due competizioni europee. Martedì ci sarà una riunione, in videoconferenza, con le principali federazioni europee e le relative leghe. Riunione in cui il presidente, lo sloveno Aleksander Ceferin, dovrebbe annunciare lo slittamento degli Europei. Un passo dovuto, per permettere il regolare svolgimento dei campionati nazionali. Ma la Union of European Football Associations non vorrebbe rinunciare alle coppe. Si è messa quindi al lavoro per cercare di trovare una formula, più snella, che permetta di arrivare alle due finali. 

Prende quota l’idea Final Four

Si tratta dell’idea “Final Four”, che accorpa in tre o quattro giorni sia le semifinali, in gara unica, che la finale. Istanbul e Danzica, sedi già designate per le finali, accoglierebbero questi mini tornei. Se tutto andrà bene si riprenderà a giocare, per le due competizioni europee, all’inizio di maggio. A quel punto si dovranno innanzitutto recuperare gli ottavi di finale non ancora disputati e poi si dovrà pensare ai quarti. Questi potrebbero svolgersi in una formula nuova, una gara secca di 90 minuti in una sede neutrale. Non ci sarebbero più dunque i due match, uno in casa e uno fuori casa. Semifinali e finale si svolgerebbero poi nella formula Final Four, in una sola settimana: lunedì e martedì si giocherebbero le semifinali, sabato la finale. 

La data per l’assegnazione della coppa di Europa League potrebbe però slittare. Attualmente è prevista per il 27 maggio, ma a differenza della Champions, devono ancora essere disputate delle partite di andata degli ottavi. La finale potrebbe quindi essere spostata di qualche giorno. La soluzione potrebbe essere lo slittamento a domenica 31.